Annunciato il sequel di Legacy

244
letture recenti

ATTENZIONE POSSIBILE SPOILER–

Star Wars: Legacy è stata una delle serie fumettistiche di maggior successo sia negli ultimi tempi, sia in generale nella storia di Star Wars. Le avventure di Cade Skywalker, l’oscuro Darth Krayt, la guerra civile all’interno dell’Impero risorto, hanno appassionato migliaia di lettori. Non c’è dunque da stupirsi se la decisione di chiudere la serie con il numero 50, in uscita il 18 agosto, pur lasciando ovviamente insoluta (e quindi aperta a sequel) la storia, aveva lasciato insoddisfatti molti fan.

Eppure, tempestivamente, gli autori principali della serie, lo scrittore John Ostrander e la disegnatrice Jan Duursema, hanno voluto rassicurare i fan annunciando che il 15 dicembre inizierà una nuova miniserie, Legacy—War, composta da sei numeri (se manterrà la cadenza mensile, quindi, finirà attorno a maggio 2011). Se si tratterà della conclusione definitiva della serie, o un nuovo capitolo di questa nuova era starwarsiana, dipenderà dagli incassi. Visto il successo di Legacy, tenderemmo a considerare quest’ultima ipotesi.

In attesa di War, vi proponiamo due “chicche” dal web: l’immagine del “nuovo” Darth Krayt, libero finalmente del morbo Vong che lo affliggeva, e l’intervista esclusiva di MTV a Ostrander e Duursema.

MTV NEWS: Legacy War introdurrà qualche nuovo cattivo nella continuity? O qualche altro nuovo personaggio principale in generale?

JOHN OSTRANDER: Dipende da come definiresti “nuovo”. Certo, Darth Krayt non è “nuovo”, ma è stato circa morto per un po’ e ora è tornato. “Con una vendetta” è stato creato per il suo ruolo. Questa storia riguarda molto più risolvere le situazioni con i personaggi esistenti che abbiamo — con una vendetta.

JAN DUURSEMA: John ed io abbiamo pensato un poco ad aggiungere un nuovo cattivo o due mentre pianificavamo Legacy-War e abbiamo presto deciso che non avevamo bisogno di un nuovo villain quando il Sith più cattivo nei paraggi ha ingannato la morte ed è tornato per dare la caccia non solo ai buoni, ma pure ai cattivi. Un Krayt infuriato, rivitalizzato e “rinato”, ha una nuova visione di come rinnovare la Galassia e portare equilibrio nella Forza — una visione che non risparmia nessuno. È da tanto tempo che l’odio non arde tanto in un Sith.

Ma Krayt non è l’unico assetato di vendetta e disposto a sacrificare tutto per ottenere il suo scopo. Altri sentono che questa guerra è del tipo “tutto o niente” e vedremo proprio cosa sono disposti a sacrificare. Una scelta terribile dovrà essere fatta da coloro che si oppongono a Krayt — una scelta che confonde la linea fra bene e male.

MTV: Vedete Legacy-War come la prossima tappa in una storyline in corso? In altre parole, sarà un nuovo, lungo capitolo che porta ad un altro, o Legacy War calerà il sipario sulla storia di Cade Skywalker e dei sui amici?

OSTRANDER: Legacy-War è a sé. Non do garanzie che tutti sopravviveranno alla sua fine. È una pubblicità insolita, ma i lettori devono prenderla molto seriamente. Potrebbe esserci un seguito? Dipende dalle vendite, risposta, e dai piani della Dark Horse. Tuttavia, Jan ed io stiamo preparando tutte le conclusioni in questa storia. Non ci sono piani per alcun Legacy dopo questo. È così che lo stiamo creando.

DUURSEMA: Vorrei poter dire che è l’inizio di una serie di nuove storie Legacy perché riesco a pensare ad altre mille storie che vorrei raccontare, ma abbiamo progettato Legacy-War per essere la fine della serie. La distruzione è all’ordine del giorno ed è assolutamente possibile che pochi sopravviveranno. Quelli che ce la faranno saranno cambiati per sempre.

MTV: Continueremo a vedere strizzatine d’occhio che contribuiscono a riempire i buchi nella timeline di Star Wars fra i libri più recenti e l’inizio di Legacy? Un esempio è la rivelazione di Roan Fel come Imperatore, e niente poco di meno che un Jedi, che suggerisce almeno che Jagged Fel e Jaina Solo alla fine si sistemeranno e costruiranno una famiglia nell’Impero.

OSTRANDER: Le cose accadono organicamente — nella storia come richiede la storia. Stiamo portando Legacy ad un climax e questo è ciò su cui ci concentriamo principalmente. Le strizzatine d’occhio o gli “easter eggs” ci saranno o non ci saranno a seconda di ciò che richiede la storia.

DUURSEMA: Riesco a pensare ad almeno una strizzatina d’occhio ad una delle linee di sangue di Fel in questa serie che darà vita ad alcune voci interessanti. A dire il vero, non abbiamo mai detto che Jagged e Jaina sono i progenitori defnitivi del Fel imperiale — benché questa sia una legittima possibilità…

MTV: Potreste dare un anticipo su alcune delle nuove direzioni verso cui va questo capitolo?

OSTRANDER: Ci sono alleanze e tradimenti su tutti i fronti. Krayt, per via delle sue esperienze, ha una nuova visione della galassia — o di come compiere il suo obiettivo generale — che è terrificante. Anche Cade ha una visione di uno sconvolgente conflitto finale che potrebbe farlo morire — o cambiarlo in modo inalterabile. Non sarà l’unico tentato dal lato oscuro. I personaggi di tutta la storia dovranno compiere decisioni finali, forse fatali. Lo status quo all’inizio NON sarà lo status quo alla fine. Non prometto un lieto fine per tutti.

DUURSEMA: Il primo numero ci getta proprio nel pieno delle cose. State pronti per una grande battaglia Sith nel numero uno. Grande.

Cade Skywalker è più sobrio, concentrato e disciplinato. La festa è finita. Non c’è più da scappare e nascondersi. Il destino lo ha agguantato con un aculeo aguzzo. Come Krayt, egli ha una visione prodotta dalla Forza e questa lo sta portando a compiere alcune decisioni difficili che mettono la sua stessa vita in pericolo. Ho detto che ci saranno alleanze strane e scelte terribili da parte di coloro che vestono l’armatura cremisi dell’Imperatore?

MTV: Vedremo qualche connessione diretta aggiuntiva compiuta fra diverse storyline di Star Wars, come Vector?

OSTRANDER: Be’, abbiamo già parecchie connessioni, come l’uso degli Yuuzhan Vong dal New Jedi Order, di Jedi come Krayt (A’Sharad Hett), T’ra Saa e K’Kruhk dall’epoca delle Guerre dei Cloni. Ancora, dipende su quello che la storia necessita/richiede/può utilizzare meglio.

DUURSEMA: Il capitolo Vector era unico, in cui la storia generale incrociava i titoli in viaggio verso il futuro. Non ci sarà alcun genere di crossover in Legacy-War. Quanto è successo in Vector ha influito su molti dei personaggi di Legacy e si potrebbe sentire ancora la sua eco. In Legacy attingiamo continuamente da tutto ciò che è accaduto nel passato di Star Wars. Alcuni dei personaggi vissuti più a lungo, come T’ra Saa, K’Kruhk e Krayt stesso, sentono ancora gli effetti delle Guerre dei Cloni in questa nuova guerra che stanno combattendo.

MTV: Quale/i personaggio/i pensate di sviluppare maggiormente? Chi pensate avrà la storia più interessante che i fan sfegatati dovranno tenere attentamente d’occhio?

OSTRANDER: Ci sono davvero tanti personaggi con cui amo giocare in Legacy. Cade ha così tanti aspetti e il resto dell’equipaggio del Mynock — Deliah Blue e Jariah Syn — è così forte. Lo zio di Cade, Bantha Rawk, è uno dei miei preferiti e la sua parte è molto importante nella storia. Naturalmente, Nyna Calixte è stata una dei personaggi più complessi e interessanti dell’intera serie ed i lettori sicuramente vorranno vedere cosa fa (e cosa le accade). Roan Fel ed i Cavalieri Imperiali sono stati personaggi molto importanti e popolari sin dall’inizio di Legacy. Roan e compagnia avranno una grande parte da giocare nella storia. Chiunque abbia letto la serie sa come amo scrivere di Gar Stazi e dei resti dell’Alleanza Galattica, quindi state sicuri che avranno quel che gli spetta. I Jedi ed il Tempio Nascosto avranno una parte molto molto importante in questa storia.

Oltre a tutto questo, stiamo anche facendo del nostro meglio per rendere questo capitolo accessibile anche ai nuovi lettori. Tutto quello che vi piace di Star Wars — Jedi, Sith, duelli con le spade laser, battaglie spaziali, eroi, rinnegati, cattivi, belle donne, alieni, la Forza, e persino R2-D2 — sono qui in Legacy. Con una vendetta. Tanta azione, tanti colpi di scena, tanti grandi personaggi. Non sono solo grandi fumetti di Star Wars, questi sono grandi fumetti.

DUURSEMA: Tutti loro! Legacy è zeppo di personaggi che amo disegnare e che sono stati molto divertenti da sviluppare. Ridisegnare Darth Krayt è stata una sfida interessante sia dal punto di vista della storia che da quello visivo. Ho fatto un sacco di aspetti diversi per lui, ma quello che mi è piaciuto di più è stato un Krayt che era finalmente libero del parassita Yuuzhan Vong e nuovamente padrone del suo corpo — Darth Krayt come Sith — ora al picco del suo potere e disposto a mettere la Galassia a posto come lo indirizza la Forza. Non ha più bisogno di un fedele servitore a tenerlo al sicuro e questo non è di buon auspicio per Darth Wyyrlok. Grande combattimento.

Cade ha visto certi sviluppi interessati dalla fine del numero 50 e le ripercussioni di ciò sono presenti in Legacy-War. Roan Fel ha una storia significativa — proprio come il Maestro Cavaliere Imperiale Antares Draco. Anche Bantha Rawk (lo zio di Cade, Nat Skywalker) compie una decisione difficile sulla sua vita e sul suo destino.

Star Wars: Legacy—War
Scrittore: John Ostrander
Disegnatore: Jan Duursema
Inchiostratore: Dan Parsons
Colorista: Brad Anderson
Copertina di Jan Duursema
In vendita: 15 dicembre 2010
Prezzo: $3.50
Non puoi tenere sotto scacco un malvagio Sith!
Darth Krayt è tornato dalla “morte”, più forte, più malvagio e più determinato che mai a piegare la galassia sotto il suo stivale. Con gli Imperiali dell’Imperatore Roan Fel, l’Alleanza Galattica, i Jedi e persino alcuni dei suoi stessi seguaci Sith schierati contro di lui, Krayt sembrerebbe senza speranze — ma i suoi nemici non hanno fatto i conti con il potere del lato oscuro!
Se Cade Skywalker avesse mai pensato di fuggire dal suo retaggio, questo sarebbe il momento!

Commenti

commenti

1 COMMENTO