Blog degli sviluppatori: CDT

91
letture recenti

E’ uscito un nuovo intervento sul blog degli sviluppatori di TOR, dedicato ancora una volta alla classe giocabile dei cacciatori di taglie. Oltre ad alcuni approfondimenti sulla creazione di questa classe nello specifico che lasciamo alla vostra lettura, sono interessanti 3 particolari dettagli che Daniel Erickson, uno degli sceneggiatori principali, ci fornisce sul gioco in generale. Vediamoli insieme…

1) Schieramenti

In TOR ogni giocatore dovrà scegliere da che parte stare. Non ci sarà la possibilità infatti di assumere una posizione neutrale nel gioco, in quanto, secondo BioWare, in ogni guerra su così vasta scala è impossibile non avere una posizione a favore dell’una o dell’altra delle parti in gioco. All’inizio dell’avventura quindi dovremo scegliere il nostro schieramento, ma non è chiaro se questa scelta potrà essere cambiata successivamente.

2) Quest

Un altro importante dettaglio fornitoci dal blog è che ci saranno quest diverse a seconda dello schieramento. Non sarà quindi come in SWG, in cui le quest principali erano comuni a entrambe le fazioni. Questa scelta rende sicuramente il gioco piu verosimile, in quanto è difficile pensare che Jedi e Sith (ad esempio) siano impegnati sempre nelle stesse quest.

3) Niente classi in comune

Altro particolare interessante è la presenza di classi giocabili diverse a seconda dello schieramento scelto. Ad esempio, i cacciatori di taglie saranno schierati con la fazione dei Sith, e non si potrà quindi essere un cacciatore di taglie schierato con la Repubblica (almeno per il momento, dicono). Dovremo aspettare ancora per conoscere quali classi saranno allinate con chi.

Nel frattempo restate sintonizzati su SWX, vi forniremo nuovi dettagli non appena saranno disponibili!

Commenti

commenti

Articolo precedenteFanboys in DVD
Articolo successivoThe Clone Wars: Decoded dal 1 Maggio
Fondatrice - Emiliana, sognatrice, appassionata e molto ma molto fiera di essere nerd, si occupa della gestione amministrativa del sito, delle PR e dei suoi contenuti. (eterea@swx.it)
CONDIVIDI