212esimo Battaglione d'Attacco: differenze tra le versioni

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
 
Riga 4: Riga 4:
 
|BG2=
 
|BG2=
 
|imageBG=
 
|imageBG=
|image=[[File:212thbatt2.jpg|250px]]
+
|image=[[File:212th Battalion.png|260px]]
 
|name=212esimo Battaglione d'Attacco
 
|name=212esimo Battaglione d'Attacco
 
|hidei=
 
|hidei=

Versione attuale delle 23:09, 9 feb 2016

Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.

Il 212esimo Battaglione d'Attacco era un'unità del Grand'Esercito della Repubblica composta da soldati clone sotto il comando delComandante Maresciallo clone Cody e del Generale Jedi Obi-Wan Kenobi durante le Guerre dei Cloni. I soldati del 212esimo si distinguevano dal colore arancione sulle loro armature, il battaglione era diviso in altre unitá piu piccole come la Compagnia Fantasma e la Squadra Parjai. L'unità era compresa nel 7° Corpo Aereo della Terza Armata dei Sistemi.

Storia

Battaglia di Christophsis

Il 212esimo Battaglione d'Attacco su Utapau.
Durante la battaglia su Christophsis, il 212esimo, in compagnia della Compagnia Torrent della 501esima Legione, sconfissero dopo settimane di battaglia, grazie ad una astuta mossa elaborata dal Generale Skywalker, l'esercito separatista nonostante l'inferiorità numerica.

Battaglia di Teth

Dopo il battaglione venne inviato su Teth per favorire e dare manforte alla Compagnia Torrent, inviata là il giorno prima per salvare Rotta the Hutt rapito dalla CSI nel tentativo di procurarsi le rotte controllate dagli Hutt.

Battaglia di Ryloth

Il battaglione venne inviato sul pianeta Ryloth, e scesero in campo i soldati della Compagnia Fantasma, che aiutò il Generale Kenobi ad eliminare i cannoni a protoni separatisti per permettere al resto del 212esimo di atterrare in sicurezza. Durante il percorso i cloni caddero in un' imboscata di alcuni gutkurr e circa dieci uomini persero la vita. Quando raggiunsero l'obbiettivo si scoprì che la CSI usava degli ostaggi come scudo così da costringere la Repubblica ad un attacco frontale. Mentre il resto della compagnia creavano un difensivo, Obi-Wan, Boil e Waxer si infiltravano tra i cannoni per liberare i Twi'lek e poter così distruggere le linee di difesa nemiche.

Seconda battaglia di Geonosis

Alcuni soldati del 212esimo si preparano prima di una missione.
Quando la Repubblica venne a sapere dell'esistenza di una fabbrica di droidi sul desertico Geonosis, l'unità fu la prima a sbarcare sul pianeta. La cannoniera di Kenobi precipitò e il Comandante Cody inviò Boil e Waxer per recuperarlo da dietro le linee nemiche; durante il ritorno dalla missione di soccorso il Generale Skywalker con la 501esima e il Generale Mundi con le sue Forze Speciali li appoggiarono riportando indietro Kenobi ferito ma salvo. Kenobi venne poi trasportato in una stazione medica e il Battaglione si ritirò lasciando spazio alla Compagnia Verde del 41esimo Corpo d'Elite del Generale Unduli e a Skywalker con i suoi uomini. Mundi, ferito, fu costretto a ritirarsi insieme a Kenobi.

Invasori della Mente

Dopo la distruzione della fabbrica droide, Ahsoka Tano e Barriss Offee, durante un trasporto vengono a contatto con una specie di verme geonosiano capace di controllare le menti. Così Obi-Wan, ripresosi dalle ferite, va insieme ad un plotone dei suoi uomini per indagare su questa specie sconosciuta, ad accompagnarlo c'é anche il Maestro Jedi Luminara Unduli. Quest'ultima viene però catturata e Kenobi e Anakin vanno in suo aiuto, entrando in un alveare geonosiano scoprono dell'esistenza di una regina geonosiana che produce uova contenenti questi vermi. Con un attacco a sorpresa riescono a liberare il Jedi e distruggono l'alveare con i residenti all'interno.

Battaglia di Umbara

Le forze di Kenobi ricevettero l'ordine di attaccare e conquistare la capitale del pianeta Umbara, mentre Kenobi tratteneva le forze aeree umbarane, la Compagnia Fantasma e altri soldati del 212esimo ingaggiavano i loro soldati a terra, gli ultimi ricevettero l'ordine dal Genrale Jedi Pong Krell, che guidava la 501esima in assenza di Skywalker, di attaccare gli umbarani che avevano preso possesso di armature da soldato clone, lo stesso ordine lo ricevette anche il Capitano Rex alla guida della 501esima. Le due unità si trovarono e iniziò un feroce scontro, Rex si accorse però ispezionando un cadavere "nemico" dell'inganno e fece cessare i combattimenti. Waxer in fin di vita dichiarò di aver ricevuto l'ordine da Krell, così Rex recuperò il maggior numero di uomini possibili e insieme al battaglione di Cody andarono ad arrestare il loro generale. Riuscirono nell'intento perdendo però molte vite.

Battaglia di Cato Neimoidia

Su Cato Neimoidia il 212esimo Battaglione d'Attacco e la Squadra Sette fecce breccia all'interno della fortezza del Viceré della Federazione dei Mercanti Nute Gunray e misero al sicuro delle informazioni vitali per iniziare la caccia a Darth Sidious.

Battaglia di Utapau

L'Intelligence Repubblicana scoprì l'ubicazione del base del Generale Grievous e il Consiglio Jedi decise che fosse saggio inviare il Maestro Kenobi ad attaccarlo. Giunto sul pianeta ingaggiò il cyborg in uno scontro nell'attesa di essere supportato dall'intervento delle sue truppe. L'intero battaglione prese parte allo scontro, e vennero dispiegati tutti i mezzi a disposizione, AT TE, Speeder BARC, LAAT/i e altro. Durante lo scontro e dopo la morte del Generale separatista per mano del Jedi, venne proclamato l'Ordine 66 e Cody ordino ad un artigliere a bordo di un camminatore di mirare a Obi-Wan ed egli precipitò nel lago sottostante sopravvivendo a stento. Scappò dal pianeta mentre il suo ex battaglione continuava l'attacco in presumendo la morte del loro leader.

La 212esima diventò poi uno dei primi battaglioni di Assaltatori Imperiali.

Equipaggiamento

I soldati normali di questo Battaglione portano segni arancioni sull'armatura, i soldati di grado più alto possono anche avere disegni diversi come per il Comandante Clone Cody.

Indossano un armatura semplice da soldato clone, i cloni paracadutisti ne indossano una adatta alle cadute con casco speciale e paracadute. Cody indossa un casco speciale con sistemi di comunicazione avanzati.
Un soldato Airborne chiede aiuto ad un medico durante la battaglia di Utapau.

I loro armamenti vantano:

Il resto degli armamenti vanta lanciamissili, armi pesanti e bombe di vario genere.

  • Kit Medico ogni soldato porta con se un kit medico che contiene antidolorifici e bacta sia per se stessi che per altri, in casi gravi si necessita comunque di un medico.

Unità note

Veicoli

Presente in

Fonti