Aquatic Terrain Armored Transport

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Ribellione.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era Legacy.
At-at swimmer 1.jpg
Nuotatore AT-AT
Note di fabbricazione
Produttore
Modello

Aquatic Terrain Armored Transport

Classe

Veicolo a repulsione

Specifiche tecniche
Unità motrici
  • 1 acceleratore primario
  • 4 acceleratori secondari
Armi

2 cannoni laser pesanti modificati

Equipaggio

5

Passeggeri

40

Utilizzo
Ruolo/i

Assalto acquatico

Era/e
Affiliazione

L’Aquatic Terrain Armoured Transport, in gergo "nuotatore AT-AT", fu un innovativo trasporto acquatico imperiale, basato sul progetto del camminatore AT-AT.

Caratteristiche

Alcune componenti della testa e del collo furono copiate da quelle del cugino terrestre, come del resto lo furono le armi, sebbene montate in posizioni differenti. Lo scafo, però, era piatto e di una forma completamente diversa, tanto che la somiglianza tra i due colossi poteva considerarsi limitata a profilo complessivo. Le quattro terribili gambe del camminatore AT-AT vennero rimpiazzate da quattro proiettori a repulsorlift, così potenti da impedire qualunque avvicinamento dal basso.

Un nuotatore AT-AT in azione.
Il nuotatore AT-AT era capace di immersione e riusciva ad assistere i TIE Sub e i Seatroopers negli assalti marini. Quando non si trovava nelle basi acquatiche, poteva essere trasportato sulla superificie dalla nave da sbarco Y-85 Titan. Imbarcava fino a quaranta soldati e seicento chili di carico.

Il suo scafo a guscio era pensato per resistere alla pressione delle profondità oceaniche e agli effetti del sale e dell’acqua. Le armi montate sulla testa erano completamente girevoli e gli garantivano un arco di tiro di trecentosessanta gradi.

Presente in

Fonti

Parte frontale del nuotatore AT-AT.


Holoproiettore.jpg
Guarda la galleria immagini dedicata a Aquatic Terrain Armored Transport.