Balestra wookiee

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Yoda 10.JPG

Maestro Qui-Gon, altro da dire tu hai?

E' stato richiesto un approfondimento di questa voce.

Per favore, migliora questa voce rispettando le linee guida del DataBank e rimuovi questo avviso una volta terminato il lavoro.

Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Vecchia Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Nuova Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era del Nuovo Ordine Jedi.
Balestra wookie 1.jpg
Balestra Wookiee
Informazioni di produzione
Produttore

Wookiee

Tipo

Balestra laser

Costo

900 crediti[1]

Specifiche fisiche e tecniche
Capacità

35 colpi[2]

Range
  • Ottimale: 30 m
  • Massimo: 50 m[3]
Uso e storia
Ere
Affiliazione

Wookiee

"Non sono gli Wookiee a spaventarmi. Sono le loro balestre."
―Anonimo schiavista trandoshano[fonte]

La balestra wookiee era un'arma a proiettili e a corto raggio che sparava quadrelli circondati da gas eccitato. Alcune varianti avevano capacità a 24 colpi.

Caratteristiche

"Ho sempre ammirato queste balestre wookiee. Potenza e maestria in un solo oggetto."
RC-1138[fonte]

Una curiosa combinazione tra antica e moderna tecnologia, la Balestra Wookiee era l’arma tradizionale del popolo di Kashyyyk. Sebbene potesse apparire ancronistica a coloro che erano abituati ad impugnare un blaster, nelle mani giuste una balestra era un arma versatile e letale.

Balestra Wookiee.
Principalmente constava di un acceleratore magnetico dotato di due polarizzatori alternati che acceleravano una stringa metallica tensile, il dardo che ne veniva scagliato appariva come un colpo di blaster in quanto veniva espulso avvolto da una carica energetica che si trasmetteva con forza esplosiva al bersaglio. Una forza non indifferente ed un certo lasso di tempo era necessario per caricare l’arma, per cui l’uso era sconsigliato a guerrieri non abili nell’uso di armi esotiche.

Alcuni Wookiee effettuavano modifiche sulle loro armi aggiungendo corde multiple, doppi archi magnetici o sistemi di ricarica automatica. Studiate per il combattimento nelle zone boscose di Kashyyyk, avevano una grande potenza di impatto, ma erano armi a corto raggio, con un uso ottimale nel raggio dei 30 metri ed un gittata massima di 50.

Poteva essere disassemblata per ridurne l’ingombro, chi aveva esperienza con il tipo di arma era in grado in genere di rimontarla in poco più di un minuto. I Wookiee erano soliti indossare bandoliere contenenti celle energetiche e dardi di ricarica dell’arma.

Poteva essere usata manualmente sostituendovi la corda con una ricavata dal kthysh (una pianta rampicante) della lunghezza di circa un metro. Usata in questo modo la gittata massima dell’arma si riduceva a 30 metri, ma la si poneva in grado di sparare dardelli esplosivi o anche semplici frecce (non era insolito per molti guerrieri portare con se alcune corde di kthysh).

Varianti

Comparse

Comparse non canoniche

Schematica di una balestra wookiee.

Fonti

Note e riferimenti

  1. Star Wars: Behind the Magic
  2. Battlefront II: Prima Official Game Guide
  3. The Official Star Wars Fact File