Codice di Jango

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.

Il Codice di Jango consisteva di una serie di principi che secondo Fett un cacciatore di taglie doveva seguire per poter aver successo nel suo mestiere. In principio questo libro servì al filgio Boba come guida in caso di morte pre-matura del padre. Jango memorizzò queso codice di condotta in un ololibro che lasciò in eredità al figlio. Boba, che nutriva un profondo rispetto per il padre, imparò da subito i principi del codice e, più avanti, li mise come regole di condotta all'interno dei Mandaloriani stessi.

Principi del Codice

  • Non fidarti di nessuno, usa chiunque.
  • Un cacciatore di taglie deve essere sempre pronto per andare ovunque e affrontare qualunque pericolo.
  • Niente amici, niente nemici. Solo alleati e avversari.
  • Essere sempre corretti con un cliente.
  • Un cacciatore di taglie non deve lamentarsi mai.
  • Un cacciatore di taglie è libero dagli attaccamenti.
  • La vita si nutre di morte.
  • Varia le tue abitudini. Programmare la propria vita è una trappola.
  • Mai attirare l'attenzione su di sé.
  • Non dire più del necessario.
  • Sii sempre corretto. Specialmente con i tuoi avversari.
  • Colui che noleggia la mia mano, noleggia tutto me stesso.
  • Fai ciò che ti spaventa di più, e troverai il coraggio che cerchi.
  • L'immaginazione è l'arma più importante del guerriero.
  • Un cacciatore di taglie non si lascia distrarre mai dai grandi disegni. Lui sà che sono le piccole cose che contano.
  • Mai dire tutta la verità in una trattativa.
  • Un favore è un investimento.
  • Il denaro è potere.
  • Guardati dalle cose che vanno troppo bene.
  • Se devi morire, fallo con valore.

Presente in