Compagnia Horn: differenze tra le versioni

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
m
m
 
Riga 30: Riga 30:
  
 
==Storia==
 
==Storia==
Durante il primo anno di [[Guerra dei Cloni|guerra]] la compagnia era di stanza sullo [[Star Destroyer di classe Venator]] ''[[Steadfast]]'', nei pressi del sistema di [[Arda]], quando fu attaccata da una [[Torpediniera leggera di classe Recusant|Torpediniera Separatista]] con a bordo  il [[Grievous|Generale Grievous]]. I [[Soldato clone|soldati cloni]], guidati dal [[Capitano clone|Capitano]] [[CC-4142|Lock]] cercarono di respingere l' abbordaggio; tuttavia il [[Generale Jedi]] [[Eeth Koth]], che si trovava sul ponte di comando della nave repubblicana, intimò alle  sue truppe di evacuare con i [[Guscio di salvataggio|gusci di salvataggio]]. Nonostante ciò il [[Maestro Jedi]] rimase sul ponte con alcuni soldati , per attirare l' attenzione di [[Grievous]] verso di se così da permettere ai propri uomini di fuggire. Quando il [[Grievous| cyborg]] raggiunse il ponte della nave, i suoi [[droidi Commando]] uccisero velocemente i pochi [[Soldato clone|cloni]] rimasti col [[Jedi]], che poco dopo fu catturato e costretto alla resa dal [[Grievous|Generale separatista]] e dalle sue [[Guardia Magna|Guardie]]. Grazie all' eroico gesto del [[Maestro Jedi]] [[Eeth Koth]], però, la maggior parte della compagnia si salvò.
+
Durante il primo anno di [[Guerra dei Cloni|guerra]] la compagnia era di stanza sullo [[Star Destroyer di classe Venator]] ''[[Steadfast]]'', nei pressi del sistema di [[Arda]], quando fu attaccata da una [[Torpediniera leggera di classe Recusant|Torpediniera Separatista]] con a bordo  il [[Grievous|Generale Grievous]]. I [[Soldato clone|soldati cloni]], guidati dal [[Capitano clone|Capitano]] [[CC-4142|Lock]] cercarono di respingere l' abbordaggio; tuttavia il [[Generale Jedi]] [[Eeth Koth]], che si trovava sul ponte di comando della nave repubblicana, intimò alle  sue truppe di evacuare con i [[Guscio di salvataggio|gusci di salvataggio]]. Nonostante ciò il [[Maestro Jedi]] rimase sul ponte con alcuni soldati , per attirare l' attenzione di [[Grievous]] verso di se così da permettere ai propri uomini di fuggire. Quando il [[Grievous| cyborg]] raggiunse il ponte della nave, i suoi [[droidi Commando]] uccisero velocemente i pochi [[Soldato clone|cloni]] rimasti col [[Jedi]], che poco dopo fu catturato e costretto alla resa dal [[Grievous|Generale separatista]] e dalle sue [[Guardia Magna|Guardie]]. Grazie all' eroico gesto del [[Maestro Jedi]] [[Eeth Koth]], però, parte della compagnia poté salvarsi.
  
 
==Presente in==
 
==Presente in==
 
[[Categoria:Unità militari repubblicane]]
 
[[Categoria:Unità militari repubblicane]]
 
*{{TCW|Grievous Intrigue}} {{1st}}
 
*{{TCW|Grievous Intrigue}} {{1st}}

Versione attuale delle 13:50, 21 feb 2016

Yoda 10.JPG

Maestro Qui-Gon, altro da dire tu hai?

E' stato richiesto un approfondimento di questa voce.

Per favore, migliora questa voce rispettando le linee guida del DataBank e rimuovi questo avviso una volta terminato il lavoro.

Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.
LockUnderAttack-GI.jpg
Compagnia Horn
Informazioni generiche
Leader
Branca di
Informazioni storiche
Informazioni aggiuntive
Epoche

Era dell'ascesa dell'Impero

Affiliazione

La Copagnia Horn era un' unita di cloni del Grande Esercito della Repubblica durante le Guerre dei Cloni.

Storia

Durante il primo anno di guerra la compagnia era di stanza sullo Star Destroyer di classe Venator Steadfast, nei pressi del sistema di Arda, quando fu attaccata da una Torpediniera Separatista con a bordo il Generale Grievous. I soldati cloni, guidati dal Capitano Lock cercarono di respingere l' abbordaggio; tuttavia il Generale Jedi Eeth Koth, che si trovava sul ponte di comando della nave repubblicana, intimò alle sue truppe di evacuare con i gusci di salvataggio. Nonostante ciò il Maestro Jedi rimase sul ponte con alcuni soldati , per attirare l' attenzione di Grievous verso di se così da permettere ai propri uomini di fuggire. Quando il cyborg raggiunse il ponte della nave, i suoi droidi Commando uccisero velocemente i pochi cloni rimasti col Jedi, che poco dopo fu catturato e costretto alla resa dal Generale separatista e dalle sue Guardie. Grazie all' eroico gesto del Maestro Jedi Eeth Koth, però, parte della compagnia poté salvarsi.

Presente in