Gran Maestro/Legends

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Questa pagina contiene informazioni che sono considerate Legends.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Vecchia Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era del Nuovo Ordine Jedi.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era Legacy.
Clicca qui per leggere la versione Canon.Questo articolo riguarda la versione Legends di questo soggetto.
Yoda affronta Dooku in duello.

Gran Maestro era il titolo utilizzato sia nel Vecchio che nel Nuovo Ordine Jedi per descrivere il capo dell'Ordine riconosciuto come tale.

Storia

Il titolo di Gran Maestro aveva radici molto antiche, anche se non fu sempre presente nella storia dell'Ordine: in tempi molto remoti infatti non esisteva una struttura ben definita, e le decisioni erano prese nel corso dei conclave che si tenevano sotto la direzione del Maestro Jedi più anziano o potente.

L'opinione del Gran Maestro era tenuta in alta considerazione presso i Jedi, per quanto essa non superasse mai quella autorevole e suprema dell'Alto Consiglio Jedi.

Yoda fu l'ultimo Gran Maestro dell'Ordine Jedi, e mantenne il titolo da prima dell'82 BBY. Luke Skywalker invece acquisì il titolo dopo la costituzione del Nuovo Ordine Jedi, anche se non assunse formalmente il titolo fino alla Guerra dello Sciame. Da notare il fatto che molti grandi Maestri Jedi in tutta la storia affrontarono i Sith e caddero a causa del loro potere. Il fatto che questi due Gran Maestri avessero sconfitto i loro più letali nemici testimonò la loro grande qualità di leader così come una grande connessione e devozione al volere della Forza.

Il Gran Maestro Luke Skywalker

Caratteristiche e abilità

I Gran Maestri, nominati dall'Alto Consiglio Jedi, erano praticamente i Jedi più importanti della loro era, per meriti morali o di valore in genere. Solitamente erano stati apprendisti dei più saggi Maestri del loro periodo, ed avevano dimostrato la loro abilità con la spada laser, in quanto avevano combattuto nei maggiori conflitti galattici che li avevano coinvolti. Avevano inoltre un incredibile potenziale nella Forza, ed erano efficienti nelle sue applicazioni. Il Maestro Yoda per esempio, riconosciuto ampiamente come il più potente Jedi dell'Ordine, fu stato anche indicato come il miglior spadaccino nella storia dei Jedi. Addestrò Jedi per oltre ottocento anni, periodo durante il quale si occupò anche dell'istruzione degli iniziati Jedi. Attraverso di lui, furono costruite le fondamenta delle generazioni successive, che avrebbero ricostruito l'Ordine dopo la sua caduta.

Gran Maestri noti

Dietro le quinte

La Complete Star Wars Encyclopedia ha per prima introdotto il termine di Maestro dell'Ordine;on è chiaro se questo titolo fosse inteso come sinonimo di Gran Maestro.

In Un amore per la Principessa, il rapporto di Yoda sulla Battaglia della Chu'unthor fu fatto ad un unico, tronizzato, "sommo maestro", non ad un consiglio.

Fonti