Alcuni dettagli del Trailer #2 di Rogue One che forse vi siete persi

501
letture recenti

La trama generale di Rogue One e come questo film si concluderà non sono i principali punti interrogativi di questa pellicola: sappiamo già che i Ribelli riusciranno a portare in salvo i piani della Morte Nera. Tuttavia è il “come” questo avverrà che suscita un fermento di domande e un vivissimo interesse sul primo spin-off della Saga di Star Wars. Per accendere ancora di più la curiosità, il regista Gareth Edwards e il suo team sono stati molto bravi a nascondere nel trailer diversi particolari su cui si scatenerà un mare di domande. Li avete notati anche voi? Tutti quanti? Scopriamolo insieme.

Per prima cosa, facciamo un ripasso al Trailer #2:

Un sottile richiamo a Una nuova speranza

rogue-one-trailer-2-anhNon solo il trailer si apre con un accenno al tema musicale di Luke Skywalker, ma vediamo Galen Erso (per la prima volta) in una fattoria accanto ad un vaporatore e di fronte all’orizzonte, proprio come una delle prime scene di Star Wars Episodio IV: Una nuova speranza con Luke Skywalker.

Jyn Erso è prigioniera dell’Impero

rogue-one-trailer-motore-jyn-prigioniera

Il primo trailer ci aveva lasciato intendere che Jyn Erso fosse una prigioniera della Ribellione, invece qui la vediamo prigioniera dell’Impero, con alcuni assaltatori che pattugliano fuori dalla porta della sua cella prima che i Ribelli giungano in suo soccorso a liberarla. “Il nemico del mio nemico è mio amico.”

Avete visto questo droide?

Un film di Star Wars non è tale senza un droide adorabile o insopportabile (o entrambi) e, seppure Rogue One presenterà K-2SO, pare che non si sia dimenticato di tutti gli altri droidi della galassia. I più attenti avranno forse notato un droide protocollare RA-7, lo stesso modello del droide 3B6-RA-7 che abbiamo visto nel sandcrawler dei Jawa in Episodio IV. Potrebbe essere lo stesso droide?

Un richiamo a Knights of the Old Republic

rogue-one-trailer-hammerhead

Okay, questo era davvero impossibile da notare ma qualche fan die-hard c’è riuscito. Durante una battaglia spaziale infatti è presente una nave di un modello molto simile all’Incrociatore di classe Hammerhead tipico del periodo della Vecchia Repubblica e delle serie KOTOR.

L’immancabile salto nell’iperspazio

rogue-one-trailer-2-iperspazio

Un altro immancabile richiamo ai classici film di Star Wars è il salto dell’iperspazio. Poi se l’inquadratura è presa da dietro la cabina di pilotaggio non possiamo non ricordarci di Han Solo e Chewbacca sul Millennium Falcon. Commossi?

Tempi bui per i Jedi

rogue-one-jedi-sabbia

Parte di Rogue One si svolgerà sul pianeta Jedha, una luna sacra per i Jedi che è stata occupata dalle forze Imperiali. In questa inquadratura vediamo una vecchia statua di un Jedi che impugna una spada laser, rovesciata e quasi sepolta nella sabbia.

Ma in questa inquadratura c’è un altro particolare interessante, che forse sfugge all’attenzione: un piccolo veicolo che si muove accanto alle “mani” della statua. Qualcuno ha supposto che si tratti di uno sguscio (o podracer se siete dei puristi) e questa ipotesi trova qualche riscontro in una inquadratura successiva, dove sullo sfondo vediamo quello che sembra decisamente il motore di uno sguscio.

rogue-one-trailer-motore-sguscio

Uno shuttle familiare?

rogue-one-trailer-2-shuttle

Sempre per la serie “cose impossibili da vedere a occhio nudo”, qualcuno ha notato parecchie somiglianze fra lo shuttle a 4 ali che si intravede nel trailer con quello di Kylo Ren de Il risveglio della Forza. Passa parecchio tempo fra i due film, forse Kylo Ren si è fatto riadattare un vecchio veicolo dei tempi del suo adorato nonno?

Bentornato AT-ST!

rogue-one-trailer-motore-at-st

Uno dei mezzi più iconici della saga ritorna in grande stile anche in Rogue One. Si tratta del camminatore AT-ST che si vede nel trailer e, purtroppo per Jyn, ce l’ha proprio con lei. Non crediamo che questa volta basti un manipolo di coraggiosi Ewok per sbarazzarsi di lui…

I ribelli vanno in missione sotto copertura

rogue-one-trailer-ribelli-sotto-copertura

Il primo trailer di Rogue One si concludeva con una sinistra inquadratura di Jyn con l’uniforme imperiale e la voce in sottofondo “Che cosa diventerai?”, che lasciava ipotizzare un possibile tradimento di Jyn. In questo trailer capiamo invece che Jyn, Cassian Andor e il droide K-2SO tenteranno di infiltrarsi fra i ranghi dell’Impero per portare a termine la loro missione.

Avevate notato questi particolari? Ne avete altri da segnalare? L’attesa per il film è ancora lunga, quindi sbizzarritevi nei commenti qui sotto!

Commenti

commenti