Ewan McGregor, Zio “Wedge” e …

293
letture recenti

Per chi non lo sapesse Ewan McGregor è nipote di un attore e regista teatrale di nome Denis Lawson, il cui nome non dirà nulla a molti, ma a noi fan di Star Wars sì.

Lawson infatti è stato il pilota Wedge Antilles nella prima mitica trilogia di Star Wars, non solo, Ewan ha confessato varie volte che il primo film visto al cinema fu proprio Una Nuova Speranza perché c’era lo zio Denis e da allora divenne grande la voglia di fare cinema, oltre che la passione per la saga lucasiana, che non è mai venuta meno, nonostante le voci messe in giro, tanto è vero che recentemente è stato alla Premiere dei 30 anni de L’impero Colpisce Ancora.

Come sappiamo tutti McGregor è stato Obi-Wan Kenobi nella nuova trilogia di Star Wars, eppure non aveva mai girato un film con lo zio, che lo diresse una decina di anni fa a teatro.
Ebbene lo scorso anno il nostro scozzese ha girato insieme all’adorato zio “Perfect Sense” che sta uscendo in questi giorni in Usa e che è stato presentato con ottimo successo all’Edinburg Film Festival il 18 Giugno scorso.
Ecco le sue parole sull’esperienza con il mitico zio, che lo ha reso entusiasta
” E’ stato piuttosto insolito ed amabile recitare scene con lui, dopo 39 anni di attesa sembrava molto naturale e facile.”

Vediamo se riconoscete lo zio “Wedge”  in questa foto, l’altro attore insieme a McGregor invece è Ewen Bremmer, il mitico Spud di Trainspotting

Lawson ha goduto di una carriera variegata tra palcoscenico, TV e film, ed a livello internazionale è meglio conosciuto per il suo ruolo di Wedge Antilles negli originali film di Star Wars. Ewan McGregor ha rivelato che gli piacerebbe provare a dirigere un film così non deve continuare a cambiare differenti vestiti.

Sempre alla prima di “Perfect Sense”, McGregor ha detto che, nonostante l’opportunità non sia ancora arrivata, amerebbe stare dietro la cinepresa.

“Sono leggermente nervoso riguardo a ciò perché è una così grande idea. Inoltre non ho mai voluto farlo giusto per essere un regista, ma piuttosto perché voglio raccontare una storia particolare e sto ancora aspettando che quella storia mi trovi. Tuttavia la vera ragione per cui mi piacerebbe dirigere un film è che potrei presentarmi al lavoro senza togliermi i miei vestiti. Sembra che ogni giorno che mi presento al lavoro devo togliermi i vestiti e indossare quelli di qualcun altro, perciò sarebbe abbastanza carino indossare solo i miei vestiti per tutto il giorno.”

Casomai non fosse chiaro, questi sono “Obi-Wan” e lo zio “Wedge” …

Fonti:

Edinburg Film Fest

The Hot Scot – Italian Ewan Fan Forum

Commenti

commenti

Articolo precedenteToy Story 2 e Star Wars
Articolo successivoVeri Jedi per salvare il pianeta!
News Editor - Milanese, Scrittrice, Cinefila, Bibliofila, Sognatrice, Appassionata di arte, storia, filosofia, psicologia, astronomia e medicina! - Star Wars è la sua magnifica ossessione fin dall'infanzia, in primis tutto ciò che riguarda l'esalogia.
CONDIVIDI