Gli eroi (e i cattivi) di Star Wars Rebels

369
letture recenti

L’attesa di Star Wars Rebels, la nuova serie tv in CGI prevista per l’autunno, si fa sempre più frizzante man mano che vengono presentati gli eroi e i villain che animeranno la serie, ambientata nei primi giorni della Ribellione contro l’Impero Galattico.

Lontani dai personaggi tradizionali delle trilogie cinematografiche, la serie ruoterà attorno all’invasione da parte dell’Impero di un pianeta remoto, Lothal, e alle avventure dell’equipaggio di una nave spaziale, la Ghost, in fuga dalla brutale occupazione imperiale.

kananjarrus

 

Cominciamo dal boss, il capitano della Ghost: Kanan Jarrus, un Jedi sopravvissuto all’Ordine 66. La distruzione dell’Ordine al quale apparteneva lo ha sconvolto e portato ad abbandonare le classiche vie dei Jedi e nascondere la propria spada laser, sviluppando una visione cinica e spassionata.

zeborellios

Ad affiancare Kanan sarà Zeb Orrelios, appartenente ad una specie aliena del tutto nuova nella galassia lontana lontana. Doppiato da Steve Blum, che ha già lavorato come supporto a tantissimi progetti Star Wars, l’immagine di Zeb è basata sul concept art originale di Chewbacca, realizzata nella notte dei tempi da Ralph McQuarrie.

herasyndulla

Di certo la Ghost non volerà da sola e avrà bisogno di un pilota provetto per sfuggire alle grinfie dell’Impero: qui entra in scena Hera Syndulla, che già si configura come un peperino ribelle con il quale nessun Imperiale vorrebbe avere a che fare. Per non parlare della strizzatina d’occhio a chi ha seguito The Clone Wars, dato che il cognome di Hera è lo stesso di Cham Syndulla, il ribelle di Ryloth.

chopper

Qualsiasi astronave che si rispetti non può non avere il proprio droide astromeccanico, e la Ghost avrà C1-10P, simpaticamente soprannominato Chopper, un esserino meccanico facilmente irritabile che svilupperà una corrisposta antipatia con il suddetto Zeb. Per presentare C1-10P come del tutto diverso dai droidi tradizionali della Saga, Dave Filoni ha detto che, se è R2-D2 può essere paragonato ad un cagnolino, C1-10P sarà il gatto.

sabine

L’equipaggio della Ghost si completa con una interessante new entry mandaloriana: stiamo parlando di Sabine, esperta d’armi e “artista”. La doppiatrice Tiya Sircar ha detto di lei: “Chi è Sabine? È una Mandaloriana, sfacciata, coraggiosa, esuberante alla quale piace anche darsi delle arie. È esperta di armi e di armature, con un’affinità innata per far esplodere le cose. E lo fa con stile, dato che Sabine realizza anche attacchi d’arte e graffiti”.

ezrabridger

Nelle sue avventure, il team recluterà Ezra Bridger, un giovane ladruncolo di Lothal che ha sviluppato inconsapevolmente un’affinità con la Forza. Sarà compito di Kanan istruire questo irrequieto ragazzo, magari trovando un’occasione per ritrovare la propria via.

inquisitor

Sono tempi bui e il gruppo non sarà certo lasciato in pace dalla mano malvagia dell’Impero! In particolare, i quattro dovranno vedersela con un misterioso Inquisitore, al quale Darth Vader ha assegnato il compito di braccare i Jedi sopravvissuti. Il personaggio si profila interessante, a patto che non diventi una brutta copia di Vader.

kallus

Alle sue dipendenze l’Inquisitore avrà l’agente Kallus, finora rivelato solo come pupazzo della Hasbro, ma che si configura come un fiero soldato imperiale ligio al suo dovere. E, quindi, piuttosto pericoloso per i nostri nuovi eroi.

FONTE IMMAGINI: http://www.starwarsreport.com/

Commenti

commenti

3 COMMENTI

  1. ma io avevo visto un trailer su youtube che diceva che ci sarebbero stati personaggi sia della saga principale che di the clone wars (ad esempio ashoka e un windu ancora vivo ma con molte protesi)