La Disney ha bloccato lo sviluppo di Star Wars 1313

55
letture recenti

Secondo quanto riportato da Kotaku, i lavori su Star Wars 1313 sarebbero stati bloccati, in attesa di valutare più precisamente il futuro del gioco, che dunque potrebbe saltare l’E3 e probabilmente non arrivare entro il 2013, come era stato invece programmato.

Secondo le voci di corridoio, il gioco si sarebbe bloccato nel processo d’acquisizione di LucasArts da parte di Disney, che vorrebbe valutarne il potenziale e l’eventualità di portarlo a termine o meno. Secondo alcuni report, il gioco avrebbe avuto una genesi decisamente complessa: era stato previsto inizialmente, nel 2009, come una sorta di RPG sullo stile di Knights of the Old Republic, dotato di contenuti espandibili in DLC e legato ad una serie televisiva su Star Wars che sarebbe dovuta andare in onda all’epoca. Il titolo doveva essere “Underworld”.

Nel 2010 il progetto della serie è stato cancellato e il gioco è stato recuperato e modificato come action game in terza persona, anche all’interno della ristrutturazione dei progetti di LucasArts, il titolo sarebbe diventato “Hive”, a quel punto. Tra il 2011 e il 2012, George Lucas in persona avrebbe visionato il progetto e suggerito la possibilità di inserirvi delle storie secondarie legate all’universo di Star Wars, cosa che avrebbe portato alla versione poi mostrata al pubblico di Star Wars 1313, che però, ancora all’epoca della presentazione all’E3, non aveva una vera trama stabilita. Attendiamo a questo punto di conoscere i piani di Disney sul gioco.

Fonte: www.multiplayer.it

Commenti

commenti

4 COMMENTI

  1. Pare che uscirà per piattaforma PS4. Forse è per questo che hanno rimandato la sua uscita.

  2. Vi dirò, non fosse che viene bloccato per fare la nuova trilogia, non sarebbe neanche una cattivissima notizia secondo me.