La Disney potrebbe rilanciare il telefilm di Star Wars

165
letture recenti

Con l’acquisizione della Lucasfilm da parte della Disney oltre l’annuncio di Star Wars Episodio VII è stato previsto che il franchise sarebbe stato sfruttato in ogni suo aspetto.

Sembra che il vecchio progetto di una serie tv in live-action sulla saga stia per essere rilanciato. Prodotta da Rick McCallum, si dice per la serie siano già pronti circa 50 episodi da un’ora ciascuno, firmati da grandi sceneggiatori come Ronald D. Moore (Battlestar Galactica). Le storie si svolgerebbero lungo i venti anni che separano La vendetta dei Sith da Una Nuova speranza (ovvero gli episodi III e IV della saga), e si concentrerebbe su personaggi diversi rispetto al cast dei film. Il tono, invece, sarebbe molto più scuro.

Il motivo per il quale il progetto non ha mai visto luce è sempre stato il budget richiesto per ogni episodio: circa 5 milioni di dollari, una cifra esagerata nel mondo della televisione, anche considerato che Lucasfilm avrebbe mantenuto la proprietà della serie, dando alla rete che avrebbe messo in onda lo show una porzione più piccola dei profitti.
Con l’acquisizione della Disney, invece, la situazione starebbe cambiando. La casa di Topolino è proprietaria del canale ABC, che potrebbe trasmettere la serie. “Ci piacerebbe fare qualcosa con Lucasfilm – ha ammesso Paul Lee, presidente di ABC – ma non c’è ancora nulla di certo. Ma dopo lo sviluppo della serie S.H.I.E.L.D., a supporto del film The Avengers, è possibile che si voglia creare una cosa simile per il marchio Star Wars”.

Non ci resta che aspettare un annuncio ufficiale nella certezza che la Disney non si lascerà sfuggire questa occasione.

Fonte: www.spaziofilm.it

Commenti

commenti

1 COMMENTO

  1. per me va bene basta che non facciano idiozie!!!!!! 🙂 🙂 🙂 🙂