Le domande (ancora) senza risposta di Episodio 7

854
letture recenti

Abbiamo appena finito di guardare Il Risveglio della Forza, l’emozione di rivedere “Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana” in blu sul grande schermo e l’autentico entusiasmo da fan (e nerd) per i continui rimandi alla saga già vista che JJ Abrams ha seminato in tutto il film, ma già ne bramiamo di più. Come nella migliore tradizione della Trilogia Originale, anche Il Risveglio della Forza ha lasciato aperti spunti, enigmi e porte per invogliarci a fiondarci nuovamente al cinema nel 2017 e nel 2019, quando cioè usciranno gli altri due episodi della trilogia sequel.

Chi (o cosa) è Snoke?

Prima presenza oscura, appena nominata ma ben presente, quindi avvolto nell’ombra, seduto su un trono, come l’Imperatore; poi, alla scoperta che si tratta di un ologramma, inafferrabile, sfuggente, che muove le marionette da lontano, come Darth Sidious. Così ci viene presentato Snoke, il Leader Supremo del Primo Ordine. A dirla tutta, non sappiamo molto di più di quanto sapevamo prima dell’uscita del film: è potente nel lato oscuro, comanda questa nuova generazione di nostalgici dell’Impero, è maestro di Kylo. Vederlo “dal vivo” ci dà però un altro elemento: oltre all’aura di antichità e mistero che lo avvolge, ha un volto terribilmente sfigurato, che probabilmente nasconde un passato tutt’altro che tranquillo. Per non parlare del trono: sembra vetusto, totalmente diverso dal trono iper-tecnologico di Palpatine; chissà, forse Snoke si trova su Korriban – pardon, Moraband?

snoke_concept

Chi sono i genitori di Rey?

Scopriamo che Rey è stata lasciata, piccolissima, sul pianeta Jakku dai suoi genitori, i quali le avevano promesso che sarebbero tornati a prenderla, ma non torneranno più, secondo quanto ci rivela Maz Kanata. Ma perché l’avrebbero lasciata lì? Per nasconderla a qualcuno, per salvarla? Naturalmente subito salta alla mente il parallelismo con Luke e Leia; mentre è poco plausibile che si tratti della sorella di Kylo – sembrano avere più o meno la stessa età, ma si presume che Kylo fosse già grandino quando tradì i Jedi (anche se l’abbraccio di Leia a fine film può essere visto con occhi sospettosi) -, potrebbe essere la figlia di Luke? In effetti, la sua attitudine alla tecnologia ed alle cianfrusaglie e l’abilità nel pilotare le astronavi ricordano molto Anakin. Ma non sarebbe malaccio se si trattasse di tutt’altra cosa…

first-star-wars-clip-700x300

Qual è la storia di Kylo Ren?

Vari personaggi ci raccontano che Kylo Ren faceva parte della nuova generazione di Jedi addestrata da Luke, prima di tradirlo, massacrare i suoi compagni e voltare le spalle ai suoi stessi genitori. Infatti Kylo, nome di battesimo Ben Solo, non è soltanto un ammiratore di Vader, ma si considera il suo erede in quanto discendente di sangue. Ancora non sappiamo però come Kylo, personaggio chiaramente squilibrato e complesso (Leia ricorda che nemmeno Luke riuscì a capirlo), sia stato sedotto al lato oscuro e questa sarà sicuramente una storyline avvincente e interessante, con ottime premesse.

kylo_vader_helmet

Cosa sono i Cavalieri di Ren?

Contrariamente a quanto ci aspettavamo tutti, nel film c’è appena un accenno sommesso ai Cavalieri di Ren. Non sappiamo ancora nulla di costoro, eccetto che Kylo è il loro capo. Sono tutti ex Jedi? Oppure sono qualcos’altro, magari accoliti di Snoke? Tra l’altro, nella visione di Rey, solo Kylo imbraccia una spada laser, gli altri hanno solo picche e addirittura blaster. Probabilmente avremo una dose più massiccia di Cavalieri di Ren nel prossimo episodio, noi sicuramente lo speriamo! Finora, sappiamo solo che sono un evidente omaggio ai primi script di Star Wars, in cui comparivano i Cavalieri dei Sith.

knights of ren

Che succederà alla Repubblica?

La terribile (in tutti i sensi…) Base Starkiller ha distrutto la capitale della Repubblica con un feroce attacco. Ora, senza soffermarci su quanto questa parte del film sia stata mal gestita, resta il fatto che il governo galattico dovrebbe essere in ginocchio davanti ad un Primo Ordine armato di tutto punto e molto agguerrito. Riuscirà a resistere? Inoltre sarebbe interessante saperne un po’ di più di questo nuovo assetto galattico, ma probabilmente sarà tutto rimandato a libri, fumetti e merchandising assortito.

force awakens battle

Vedremo altri vecchi amici?

Ci sono tanti personaggi che potrebbero fare la loro ricomparsa dalle trilogie precedenti. Ne rivedremo? Sarebbe interessante scoprire come se la passa, per esempio, Lando Calrissian.

Star-Wars-The-Force-Awakens-Han-Solo-Chewbacca-Harrison-Ford-600x300

Come è stata recuperata la spada laser di Luke?

L’ultima volta che l’abbiamo vista, la spada laser dalla lama blu di Luke (che fu di Anakin prima di lui) stava precipitando nell’abisso della Città delle Nuvole di Bespin insieme alla mano del suo proprietario. Ne Il Risveglio della Forza, la ritroviamo nella locanda di Maz Kanata. Non ci è però dato a sapere come sia stato possibile recuperarla da laggiù. Forse Vader ordinò ai suoi uomini di setacciare la zona per rientrare in possesso della spada che fu sua? Ma poi come ha fatto a cadere nelle mani di Maz Kanata?

spada laser Luke Episodio 7

Rivedremo la capitano Phasma? E sarà più tosta?

Se fosse morta, sarebbe davvero una scelta più che opinabile e il personaggio interpretato da Gwendaline Christie sarebbe ancora più sprecato di Boba Fett. Sembra però che Christie sia già stata assunta nel cast di Episodio VIII, quindi possiamo ben sperare. Del resto, se Poe Dameron è riuscito a sopravvivere alle sabbie mobili di Jakku, anche Phasma può essere riuscita a scampare alla distruzione della Base Starkiller. Insomma, vogliamo la nostra cattivona imperiale, e la vogliamo un po’ più cattiva.

phasma

Il Risveglio della Forza ha tanti difetti che sono stati egregiamente sintetizzati in questa recensione, ma al contempo ha dato tanti spunti e aperto storie che ci possono fare ben sperare per i film a venire. Ormai la Forza si è risvegliata.

Commenti

commenti