LEGO Star Wars: Il risveglio della Forza demo provata

297
letture recenti

Abbiamo provato la demo di LEGO Star Wars: Il risveglio della Forza uscita nei giorni scorsi. Si intitola L’Avamposto di Niima e, come si evince dal titolo, si tratta del livello ambientato proprio nell’avamposto di Jakku che vediamo nella parte iniziale del film.

La demo è scaricabile gratuitamente presso i marketplace di Xbox e Playstation e anticipa di pochi giorni l’uscita ufficiale del gioco completo, prevista come sappiamo per il 28 giugno. Per i possessori di Xbox One, versione che noi abbiamo provato, il download è di circa 1.5 GB. Come detto, ci troviamo all’Avamposto di Niima su Jakku, dove ripercorriamo la fuga di Rey, Finn e BB-8 dal pianeta sabbioso. Per prima cosa i nostri tre eroi dovranno trovare un modo di scappare dal pianeta lasciandosi dietro gli assaltatori del Primo Ordine poi, una volta trovato il Millennium Falcon, il gruppo dovrà lasciarsi alle spalle i caccia TIE nemici volando attraverso il Cimitero dei Giganti fra i relitti schiantati nelle sabbie di Jakku.

La prima cosa che notiamo è che il gioco è completamente doppiato in italiano dai doppiatori originali già sentiti al cinema, almeno per quanto riguarda Rey, Finn e Kylo Ren che compaiono nella demo. Già da questi pochi minuti di gioco possiamo apprezzare alcune delle nuove funzionalità inserite dagli sviluppatori della TT Games in questo titolo: in alcune occasioni abbiamo infatti la possibilità di scegliere cosa costruire spostando il cursore a destra o sinistra e, se ciò che abbiamo costruito non ci soddisfa, possiamo sempre prenderlo a calci e ripartire da capo. Questa nuova modalità permette al gioco di essere ancor più longevo e di rigiocarlo per superare in modo diverso gli ostacoli che ci vengono messi davanti.

Un’altra novità deriva dall’inserimento di sparatorie vere e proprie in modalità quasi sparatutto. Infatti, in determinate circostanze, i nostri personaggi dovranno trovare riparo e uscire allo scoperto tanto basta per mirare e fare fuoco sui nemici. I personaggi che usano le armi blaster potranno, dopo una raffica di spari che “ricarica” un indicatore sullo schermo, rilasciare per un breve periodo colpi di blaster potenziati in grado di massacrare i nemici.

Il gioco pare non mancare degli aspetti iconici ed ironici dei giochi LEGO: troveremo infatti assaltatori in costume da bagno a prendere il sole o una simpatica gag all’interno della “cameretta” di Kylo Ren

LEGO Star Wars: Il risveglio della Forza uscirà il 28 giugno per Xbox One, Xbox 360, PS4, PS3, Playstation Vita, Nintendo 3DS, Wii U e per piattaforme Microsoft Windows.

Commenti

commenti