TCW: Revan e Bane in Ghosts of Mortis

155
letture recenti

Ebbene sì, per poco Darth Revan e Darth Bane non hanno fatto la loro comparsa in Star Wars: The Clone Wars, specificamente nell’episodio Ghosts of Mortis che chiude la trilogia dedicata al misterioso pianeta della Forza.

Ce lo racconta Dave Filoni, regista supervisore della serie, in un video pubblicato sul sito ufficiale. L’idea, inizialmente condivisa con entusiasmo dallo stesso George Lucas, era di far comparire Revan e Bane come “spiriti guida” del Figlio (la personificazione del lato oscuro), mettendolo così sotto una “influenza super-mega malvagia” (“uber-evil influence”, per usare le parole di Filoni).

Del resto non sarebbe la prima “imboscata” dell’EU in TCW. Ricordiamo l’inserimento della Guardia della Morte, comparsa per la prima volta nella serie a fumetti Jango Fett: Open Seasons, che tratta del passato di – appunto – Jango Fett, e inserita nella seconda stagione (con un finale molto aperto che lascia sperare in una sua ricomparsa).

Alla fine però, benché i modelli fossero pronti, si è deciso di soprassedere per decisione dello stesso Lucas. “Non possono esistere così”, è la spiegazione data da Filoni.

Eppure… i modelli in CGI (Computer Generated Image) ci sono. È lecita un po’ di speranza?

Commenti

commenti

2 COMMENTI

  1. Mmmmhhh… Darth Revan spirito guida uber-evil?
    Il finale canonico di Kotor prevede la sua redenzione quindi il suo spirito avrebbe dovuto riunirsi in pace alla Forza.
    A meno ché la sua “rinascita” annunciata in SW:TOR non sia il preludio ad una nuova e definitiva caduta… lo vedremo presto.