TOR: Nuovo cinematic trailer!

370
letture recenti

Ieri sul sito ufficiale di Star Wars: The Old Republic è stato pubblicato il terzo cinematic trailer del MMORPG targato Star Wars che, con un po’ di speranza, dovrebbe uscire entro quest’anno.

Il nuovo spettacolare trailer, nel quale sono presenti personaggi già visti nei due trailer precedenti “Deceived” e “Hope” si intitola “Return” e narra del ritorno dell’Impero Sith in quello che fu il suo mondo natio: Korriban. Ci presenta inoltre in versione cinematic quella che sarà una classe giocabile per chi si schiererà con la Repubblica, ovvero il cacciatore di taglie, e ci concede un piccolo sguardo e una non altrettanto piccola aspettativa sulle battaglie spaziali che sarà possibile combattere nel gioco.

Potete gustarvi il trailer direttamente qui sotto:

Il trailer è stato presentato all’E3 (Electronic Entertainment Expo), dove saranno rivelati altri aspetti dell’attesissimo TOR. Restate sintonizzati per ulteriori novità.

Commenti

commenti

18 COMMENTI

  1. Ma… la butto li… se invece che perdere tempo e denaro per fare ste cinematiche cazzutissime e che poi col gioco non c’entrano nulla… se ci facessero la serie tv così?

  2. Onestamente non mi dispiace affatto che facciano queste cinematiche. Aggiungono dettagli in piu’ che secondo me rendono piu’ interessante la storia. D’altro canto Eterea ha centrato l’altra faccia della medaglia: QUANDO diamine esce questo gioco!?

  3. Mi trovo a quotare entrambi. Comunque un terzo trailer DOVEVANO farlo, altrimenti la gente si scocciava troppo di aspettare.

  4. appunto questi trailer li fanno apposta per caricare per bene la gente, per fargli venire una voglia morbosa di giocare, secondo me ne spareranno un’altro poco prima di mettere il gioco su piazza….
    cmq questi cinematic che pubblicano son tutta pubblicità che si fanno, soldi ben spesi a parer mio, una buona strategia pubblicitaria

    parlando più in particolare della trama di questo video devo dire che è alquanto scarsa, puntata tutta sugli effetti visivi (che sono spettacolari) e sui combattimenti (altrettanto magnifici) ma diavolo, fanno vincere sempre i sith, cacchio cacchio come hanno fatto i jedi a mantenere per millenni la pace se tutte le volte che tornava l’impero sith li prendevano a bastonate così…….mai un jedi che vince…..credo che dovrei cambiare squadra :laugh:

  5. Entro un anno da qui: questo è anche il filmato introduttivo del gioco, non un semplice trailer.

  6. Rispondo a Ressio: In questo video i Sith vincono perche’ l’invasione di Korriban viene raccontata gia’ prima di questo video. Se vuoi vedere un video dove vince la Repubblica guarda su youtube “The old republic hope”.

  7. Chiedo scusa per il doppio post ma volevo la vostra opinione su un dettaglio del video. Il puro sangue Sith, quello che aveva la doppia spada laser rossa per intenderci. E’ una mia impressione o aveva abiti molto simili a quelli indossati da Revan? Lo potete vedere in modo chiaro quando scende dalla navetta.

  8. Mi pare sia una costante dei Sith di questa epoca; anche quelli di “Deceived” avevano armature simili. Mi sa che retroattivamente diranno che è Revan ad avere preso l’armatura da questi Sith, e non il contrario…

  9. E’ tutto già visto.. dai costumi alle armature, alle astronavi, ai droideka, ai cow boy.

  10. anche se i costumi (i soldati republicani e imperiali che sono uguali ai cloni e agli storm trupper), i droidi( droideka, c-7 che è la copia di r-2 d-2)e le astronavi(i caccia, gli incrociatori, e la nave del cow-boy) sono uguali a quelli delle trilogie originarie non ne fa un gioco scadente,ma anzi diventa più bello grazie a queste imitazioni perchè ci ricordano di più l’universo che abbiamo amato. inoltre la guerra fredda aggiunge una cosa mai provata in uno star wars perchè invece dei sliti combattimenti campali si combatterà in operazioni segrete(si sono ispirati a Call Of Duty Black Ops per questo -.-) per me sarà un gioco fantastico!

  11. In questo genere di progetti l’imitazione c’è sempre stata e mi sento di dire che ci sarà sempre. In KOTOR l'”Ebon Hawk”, in SOTE l'”Outrider” (in TOR pure le navi Sith sono degli Star Destroyer né più né meno)… sono quegli elementi visivi che collegano EU ed esalogia. Una parola sulla guerra fredda: pur sapendo che è necessaria ai fini del MMORPG, spero che trovino un motivo plausibile per spiegare perché legioni di Sith assetati di sangue accettano di mettere a fine la guerra mentre sono ad un passo dalla vittoria…

  12. bhe perchè l’impero aveva perso molte battaglie come quella di alderaan e quindi non avrebbe voluto sostenere una guerra che durava da oltre 20 anni ormai… comunque Kotor II per me è stato il gioco lucastar più noioso mai fatto

  13. Credo di poter accordarmi con la teoria di Melkor – fra l’altro Melkor e’ il personaggio di D&D di Vin Diesel 😆 – Consideriamo che L’Impero Sith allo scoppio del conflitto aveva sotto il suo dominio una manciata di pianeti, quindi non esattamente un trampolino di lancio per la loro economia, non per l’ambizioso progetto di soggiocare l’intera Repubblica. Avranno accettato la tregua come pausa per consolidare le nuove conquiste e rafforzare meglio le proprie linee di rifornimento. Sarebbe stato stupido continuare il conflitto o avrebbero fatto la fine di Napoleone nella campagna di Russia.

  14. Probabilmente è per quello. Anche se non mi spiego come possa considerarsi indebolito un impero che riesce pure a conquistare Coruscant… non a caso in “Deceived” la pace lascia Malgus “leggermente” contrariato :p:

  15. Avranno conquistato Coruscant, ma non e’ lunico pianeta importante. C’e’ sempre Alderaan, Corellia, Chandrila. Che poi Coruscant e’ importante solo da un punto di vista politico. Per l’industria e la produzione bellica la Repubblica usera’ altri pianeti ricchi di risorse. Ineffetti Non e’ molto sensato conquistare Coruscant. E’ come i tedeschi nell’URSS: conquistano Minsk, Kursk, Leningrado, arrivano alle porte di Mosca e Stalingrado, ma il vero fulcro della produzione bellica sta molto piu’ ad est. Per non parlare delle linee di rifornimento che diventano lunghe ma fragili man mano che si avanza. Sono le basi della strategia militare. I Sith fortunatamente lo hanno capito. Per questo hanno accettato la tregua: consolidare le nuove conquiste, rendere piu’ stabili le linee di fornimento. Per attaccare la Repubblica non c’e’ alcuna fretta.