Cavaliere Jedi/Legends

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Questa voce riguarda il Cavaliere Jedi, inteso come il rango.. Forse stavi cercando l'Ordine Jedi..
Questa pagina contiene informazioni che sono considerate Legends.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Vecchia Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Ribellione.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Nuova Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era del Nuovo Ordine Jedi.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era Legacy.
Clicca qui per leggere la versione Canon.Questo articolo riguarda la versione Legends di questo soggetto.
"Il livello di Cavaliere Jedi, il Consiglio ti conferisce."
Yoda[fonte]

Il Cavaliere Jedi era un rango presente nell'Ordine Jedi e nel Nuovo Ordine Jedi, che si trovava fra il Padawan ed il Maestro Jedi. I Cavalieri costituivano la stragrande maggioranza dei membri dell'Ordine, in quanto quello di Padawan era un rango temporaneo, da cui praticamente tutti prima o poi venivano elevati, mentre al contrario non tutti i Jedi venivano chiamati ad essere dei Maestri. Conseguentemente, spesso il termine "Cavalieri Jedi" veniva usato per indicare tutto l'Ordine.

Un Padawan diveniva Cavaliere dopo avere passato le Prove. Il Cavaliere era svincolato dall'apprendistato sotto il suo precedente Maestro e, prima di divenire un Maestro egli stesso, aveva un Padawan da addestrare. Una volta terminato l'addestramento, se questo fosse andato a buon fine, il Cavaliere sarebbe stato promosso a Maestro.

Storia

L'Antico Ordine Jedi

Cavalieri della Vecchia Repubblica.

Nell'Ordine Jedi, i Padawan venivano promossi a Cavalieri su proposta dei loro Maestri dopo aver completato l'addestramento e avere passato le Prove Jedi, ovvero esami in cui il candidato doveva dare prova di essere divenuto un Jedi completo. Una volta passate le Prove, il Padawan veniva promosso dall'Alto Consiglio Jedi in una sontuosa cerimonia presso la Sala del Cavalierato, dove il codino del promosso — segno distintivo del Padawan — veniva reciso.

I Cavalieri Jedi venivano inviati in gran parte delle missioni svolte dall'Ordine. Qualora venissero ritenuti degni e capaci, venivano dotati di un apprendista da addestrare; al termine dell'addestramento, se questo fosse risultato positivo, sarebbero stati promossi a Maestri. All'interno dell'Ordine, i Cavalieri avevano solo ruoli "standard", non potevano per esempio sedere nei Consigli Jedi se non temporaneamente. Durante le Guerre dei Cloni, alcuni Cavalieri divennero Generali Jedi.

L'unico caso in cui un Cavaliere sedette nell'Alto Consiglio senza essere un Maestro fu quello di Anakin Skywalker, imposto dal Cancelliere Supremo Palpatine come proprio rappresentante. Il fatto che un seggio permanente del Consiglio fosse affidato ad un Cavaliere stupì molti, e lo stesso Skywalker si sentì offeso per non essere stato promosso a Maestro.

Il Nuovo Ordine Jedi

Kyle Katarn, Cavaliere Jedi della nuova generazione.

Presso il Nuovo Ordine Jedi, la promozione a Cavaliere Jedi non avveniva come in passato, ovvero dopo aver completato un lungo addestramento, ma su schemi più "meritocratici" e, spesso, a discrezione di Luke Skywalker, capo dell'Ordine. Jedi come Kyp Durron e Cilghal vennero infatti promossi dopo aver completato una serie di compiti assegnati loro da Skywalker. Jaden Korr fu promosso dopo avere completato con successo una importante missione su Vjun, pochi mesi dopo l'inizio del suo addestramento.

Nel 24 ABY, l'Ordine tenne una grande cerimonia per la promozione di Anakin Solo, Jacen Solo, Jaina Solo, Zekk, Tenel Ka, Lusa, Raynar Thul e Lowbacca, alla presenza anche di rappresentanti della Nuova Repubblica; ancora una volta la promozione avvenne per i meriti da essi guadagnati nella sconfitta dell'Alleanza per le Diversità e di un rinascente Sole Nero.

Leia Organa Solo, benché non fosse una Jedi a tempo pieno, venne ugualmente promossa dopo la Crisi del Nido Oscuro, dopo vent'anni dall'inizio del suo addestramento.

Quando venne costruito su Coruscant il Nuovo Tempio Jedi, le cerimonie si tennero nuovamente nella Sala del Cavalierato con stili più affini all'Ordine antico.

Fonti