Comandante della Squadra Havoc sconosciuto

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Sienar 1.jpg

La Morte Nera sarà completata entro i tempi previsti...

(LAVORI IN CORSO)

Raih Sienar si sta attualmente occupando di questa pagina. Quando l'inserimento dell'articolo sarà completo, questo avviso sarà rimosso.

Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Vecchia Repubblica.
File:NAME
Informazioni biografiche
Descrizione fisica
Equipaggiamento
Informazioni storiche e politiche
Affiliazione

Questo Comandante della Squadra Havoc fu un individuo che intorno all'epoca della Guerra fredda tra l'Impero Sith e la Repubblica Galattica fu il comandante della Squadra Havoc.

Dopo la defezione di tutta la squadra su Ord Mantell, venne promosso rapidamente da sergente a tenente e incaricato dal generale Garza sia di dare la caccia ai traditori, sia di ricostruire la più famosa e decorata squadra delle Forze Speciali della Repubblica.

Biografia

Carriera iniziale

Il comandante venne graduato al primo posto dell'Accademia di Assalto Avanzato, Ricerca, Distruzione e Ricognizione Avanzata diventando un soldato di talento e leader in combattimento, durante la Guerra fredda con l'Impero Sith. Il futuro comandante servì all'inizo nell'Orlo Esterno e poi, con il grado di sergente, venne trasferito su Ord Mantell durante la guerra civile per andare a far parte dell'unità delle forze speciali della Repubblica più decorata, la Squadra Havoc.

Guerra Civile di Ord Mantell

Nuovo membro della squadra

All'arrivo nell'orbita del pianeta, l'astronave che portava il sergente si trovò a passare attraverso una battaglia spaziale in corso ma fu comunque in grado di atterrare in modo sicuro sul pianeta assieme ad un gruppo di altri soldati della Repubblica. Subito dopo l'atterraggio, il sergente salì a bordo di APC, All Personnel Carrier, che partì verso un avamposto della Repubblica chiamato Fort Garnik, portando il sergente alla sua unità in prima linea. All'interno dell'APC, il Tenente Bex Kolos, noto anche come Gearbox, un membro della Squadra Havoc, si presentò e informò il sergente che il loro obiettivo era quello di recuperare una potente bomba che era stata rubata dai Separatisti nel vicino Villaggio di Drelliad, dopo aver abbattuto la nave della Repubblica che la stava trasportando.

Improvvisamente l'APC, che stava portando Gearbox, il Sergente e altri, fu abbattuto da due missili perforanti proveniente dal villaggio, prima che potesse arrivare a Fort Garnik, soffrendo diverse vittime, compreso il conducente. Gearbox comandò al Sergente di disattivare i lanciamissili nel villaggio, mentre lui avrebbe riorganizzato i soldati della Repubblica sopravvissuti all'attacco, li avrebbe preparati ad uscire e a cercare anche di riparare il Camminatore. Il Sergente accettò la missione e raggiunse il villaggio incontrandosi con il Sergente Blyes e i suoi uomini, che stavano combattendo contro i ribelli asserragliati nel villaggio. Blyes chiese al sergente se poteva distruggere i disturbatori di segnale separatisti che bloccavano le loro comunicazioni dirette a Fort Garnik. Il sergente accettò la missione e ebbe successo; durante il suo passaggio nel villaggio il Sergente eliminò diversi Separatisti e distrusse con successo i lanciamissili. In seguito, Gearbox contattatò il Sergente, congratulandosi con lui per il successo della missione e gli disse di raggiungere Fort Garnik a piedi, mentre lui avrebbe continuato con le riparazioni dell'APC.

All'arrivo alla base della Repubblica, il Sergente venne accolto prima dal Sergente Jaynes e poi entrò nel centro comando dove venne avvicinato dal soldato semplice Farn, che si presentò dicendo al sergente che era un onore incontrare un membro della leggendaria Squadra Havoc. Il Sergente infine si unì alla Squadra Havoc che lo accolse abbastanza bene. Il leader della squadra, il famoso Comandante Tavus procedette poi a presentare i membri della squadra più esperti: il suo secondo in comando, il Capitano Zora, l'esperto di esplosivi, il Tenente Vanto Bazren e il medico di combattimento, il Tenente Ryler Dorant.

Il Comandante Tavus iniziò il debriefing della Squadra Havoc sulla missione menzionata precedentemente da Gearbox, di recuperare la bomba d'attacco orbitale ZR-57 persa nella regione Avilatan, considerando che l'arma era in grado di vaporizzare un'intera isola e affermando anche che la Repubblica aveva inviato una squadra di recupero, ma che quando era arrivata, la bomba era già stato rubata dai Separatisti. Tavus assegnò poi il Sergente ad ottenere informazioni sulla possibile posizione della bomba dalla spia Repubblica Bellis, che era in attesa di fare un report nella città di Talloran.

Dietro le quinte

Presente in

Fonti