Desann

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Nuova Repubblica.
Desann 1.jpg
Desann
Informazioni biografiche
Morte

12 ABY, Yavin 4

Descrizione fisica
Razza

Chistori

Sesso

Maschio

Capelli

Nessuno

Occhi

Purpurei

Informazioni storiche e politiche
Epoca

Era della Nuova Repubblica

Affiliazione
Discepolo di

Luke Skywalker

Mentore di

Tavion Axmis

Desann fu un Jedi Oscuro affiliato alla fazione dell'Impero Rinato. Alleatosi con l'Ammiraglio Galak Fyyar in una missione per annientare il Nuovo Ordine Jedi, Desann sognava di regnare sulla Galassia dopo averla unificata sotto una nuova razza di guerrieri devoti al lato oscuro.

Biografia

Caduta nel lato oscuro

Desann veniva da un mondo in cui la Forza era una cosa sconosciuta e, come tale, preda di leggende e superstizione. Perciò, quando la sua sensibilità a questa energia mistica venne scoperta, egli fu esiliato dalla sua comunità, e visse una vita solitaria e disperata, finché non venne trovato da un commerciante che lo portò al Praxeum Jedi di Luke Skywalker.

Desann divenne un apprendista di Skywalker, ma a causa del suo passato, non riuscì a trovare equilibrio e pace. Divenne presto un bullo, e uccise Havet Storm, un compagno di studi, perché si era opposto a lui. Questo fatto portò Desann a lasciare Yavin 4 e ad aprirsi al lato oscuro della Forza.

Una nuova stirpe di Jedi Oscuri

Desann forgiò una alleanza con l'Ammiraglio Galak Fyyar al servizio dell'Impero Rinato, una fazione dei resti dell'Impero, e venne portato dinanzi a Lord Hethrir. Questi, nonostante la sua xenofobia, fece di Desann il suo secondo e gli diede il compito di addestrare i giovani sensibili alla Forza che avevano mostrato fedeltà all'Impero: la Gioventù Imperiale. Desann prese uno dei giovani più promettenti, di nome Tavion, come apprendista.

Desann sognava di creare una nuova razza di potenti guerrieri con i quali regnare sulla Galassia. Per fare ciò e infondere i suoi seguaci del potere necessario, egli doveva ritrovare la mistica Valle dei Jedi e assorbirne il potere. Utilizzando l'alchimia Sith, Desann infuse i cristalli artusiani del potere oscuro e li utilizzò per passare quel potere ai suoi sottoposti.

La Valle dei Jedi restava però essenziale. Solo due persone conoscevano però l'esatta ubicazione della valle: Kyle Katarn e la sua compagna Jan Ors. Desann e Tavion catturarono Jan Ors su Artus Prime; Kyle provò a salvarla, ma Desann ordinò a Tavion di uccidere Jan. Si trattava di una messa in scena per forzare Katarn ad andare alla Valle e riappropriarsi della Forza. Desann e Tavion lo seguirono, e scoprirono l'ubicazione del luogo.

Qui portò un'armata di giovani apprendisti, e creò con essi una truppa di Jedi Oscuri chiamati Jedi Rinati, potenziati con cristalli artusiani. Inoltre infuse di Forza anche molti assaltatori, che vennero rinominati soldati ombra. Restava ora da compiere il passo successivo: distruggere l'Ordine Jedi.

Attacco ai Jedi

Il duello finale fra Desann e Kyle Katarn.

Desann fu poco dopo costretto ad abbandonare la Valle per via di un'incursione della squadriglia Rogue allertata da Skywalker, ma ormai le sue armate erano pronte ad agire. Si recò all'Installazione Cairn per raggiungere l'Ammiraglio Fyyar a bordo della Doomgiver, che partì per Yavin 4. Qui duellò con il suo ex Maestro Skywalker, che si era infiltrato nella struttura insieme a Kyle Katarn, e lo intrappolò sotto un cumulo di macerie, partendo poi con la Doomgiver. A sua insaputa, però, Katarn si era infiltrato a bordo.

Non appena la nave giunse nell'orbita di Yavin 4, Desann scese sulla luna insieme ai suoi Rinati, avviando l'attacco. Il suo obiettivo era il potente nexus di Forza che albergava sotto il Grande Tempio Massassi, che lo avrebbe reso praticamente invincibile.

Nel contempo, la Doomgiver fu distrutta dalle forze della Nuova Repubblica sopraggiunte. Katarn uccise Fyyar e scese sulla luna, facendosi strada fra i Rinati ed i soldati ombra e raggiungendo Desann. Questi tentò di convincere Kyle ad unirsi a lui, ma il Jedi rifiutò e anzi propose al suo avversario di tornare alla luce. Infuriato, Desann lo attaccò, ma scoprì che il potere che aveva assorbito era ben oltre le sue possibilità. Ciò portò alla sua rovina e fu sconfitto e ucciso da Katarn.

Dietro le quinte

Desann fu doppiato da Mark Klastorin in Jedi Outcast.

Presente in

Fonti