Forze Militari dell'Alleanza Ribelle

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
(Reindirizzamento da Forze Militari Alleate)
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Ribellione.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Nuova Repubblica.
Alleanza.png
Forze Militari dell'Alleanza Ribelle
Informazioni generiche
Leader

Comandante in Capo

Informazioni storiche
Fondazione

2 BBY

Scioglimento

5 ABY

Informazioni aggiuntive
Epoche
Affiliazione

Le Forze Militari dell'Alleanza Ribelle furono il braccio armato dell'Alleanza per la Restaurazione della Repubblica. Costituirono inoltre le forze armate dell'Alleanza dei Pianeti Liberi e, per un certo periodo, della Nuova Repubblica. Erano conosciute anche come Forze Militari Ribelli o Forze Militari Alleate.

Struttura

La struttura delle Forze Militari Alleate, decisa da Bail Organa, era fortemente gerarchica e rispondeva alla necessità di combattere un nemico terribile, le Forze Armate Imperiali, la cui forza ed estensione erano senza precedenti.

L'organo collegiale posto a capo delle Forze Militari era l'Alto Comando, ufficialmente indipendente dal Governo Civile, ma di fatto estremamente legato ad esso. Al vertice dell'Alto Comando e delle Forze Militari vi era il Comandante in Capo, scelto per elezione, e detenuto perlopiù da Mon Mothma. Al di sotto vi era il Ministro della Guerra, responsabile dei rapporti fra il Governo Civile e le Forze Militari, nonché del reclutamento e dell'addestramento. Il terzo gradino della scala gerarchica era occupato dal Capo di Stato Maggiore. Immediatamente al di sotto vi erano i sette Comandanti Supremi, uno per ogni branca delle Forze Militari.

Le Forze Militari erano suddivise in sette unità, ognuna con un proprio Comando: la Flotta; i Rifornimenti; l'Aviazione; i Servizi di Supporto; i Servizi Segreti; le Forze Speciali, direttamente sotto l'Alto Comando; e le Forze di Settore, ognuna sottoposta al proprio Comando di Settore. Le Forze Speciali erano quelle che si occupavano di missioni particolari o segrete, mentre le Forze di Settore, assai più amplie, erano quelle che operavano di settore in settore.

Storia

Forze di terra in marcia.

Le Forze Militari Alleate nacquero al momento della fondazione dell'Alleanza per la Restaurazione della Repubblica, pensate come forze guerrigliere per contrastare, come possibile, le preponderanti forze dell'Impero Galattico. L'Alto Comando era peraltro costretto a continui spostamenti per evitare di essere individuato e distrutto dall'Impero.

Le Forze Militari si evolsero man mano che proseguirono la loro guerra contro l'Impero. Sotto il comando di Mon Mothma, passarono da tattiche prettamente di mordi e fuggi a strategie più amplie che comprendevano l'attacco su vasta scala ai pianeti imperiali. Essenziale fu la nomina di Ackbar a Comandante Supremo della Flotta, in quanto si dimostrò uno stratega eccezionale e vittorioso.

Dopo la Battaglia di Endor e la nascita dell'Alleanza dei Pianeti Liberi, Ackbar sostituì Mon Mothma nella carica di Comandante in Capo, con il compito di trasformare le Forze Militari da esercito di guerriglia a vere e proprie forze armate governative.

Per un certo periodo di tempo, le Forze Militari Ribelli furono il braccio armato provvisorio dell'Alleanza dei Pianeti Liberi, poi sostituite dalle Forze di Difesa.

Presente in

Fonti