Generale/Legends

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
< Generale
Versione del 10 giu 2016 alle 10:49 di Eterea (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Questa pagina contiene informazioni che sono considerate Legends.
Clicca qui per leggere la versione Canon.Questo articolo riguarda la versione Legends di questo soggetto.

Quello di Generale era un alto grado militare presente, con modalità e competenze diverse, in tutte le forze armate della Galassia. Tipicamente, un Generale occupava una posizione di alto comando presso unità dell'esercito, delle operazioni speciali, dell'intelligence e, raramente, dell'aviazione. La controparte del Generale nella marina era l'Ammiraglio.

Specialmente nelle forze armate più grandi (tipo quelle della Repubblica e dell'Impero), il grado di Generale aveva numerosi gradi, superiori e inferiori, a seconda delle competenze e dell'importanza; per esempio, presso il Grand'Esercito della Repubblica, gli alti ufficiali Jedi si distinguevano fra i gradi di Generale, Generale Anziano e Alto Generale, anche se solitamente ci si riferiva a tutti con il generico termine "Generale".

Repubblica Galattica

Il grado di Generale era molto importante presso l'Esercito Repubblicano ai tempi delle Guerre Mandaloriane e della Guerra Civile Jedi, e solitamente denotava il comandante di un'armata. L'Esule Jedi detenne il grado di Generale sotto Revan nelle fasi finali della Guerra Mandaloriana. Anche presso gli eserciti locali il Generale era parecchio importante: presso Onderon, era il grado più alto, come confermato dal Generale Vaklu.

Nel corso delle Nuove Guerre Sith, quando sorse l'Armata della Luce, il Generale era il Jedi al comando di una legione.

Quando venne varata la Riforma di Rusan, le forze armate della Repubblica vennero disciolte e sostituite dal Dipartimento Giudiziario. Visto che detto Dipartimento non possedeva un esercito permanente, ma solamente una marina, il grado di Generale di fatto scomparve.

Nonostante questo, spesso gli eserciti locali continuarono a usare il titolo. Il Generale — nonché la sua versione superiore, il Bombad Generale — era parecchio importante presso la Grande Armata Gungan. Il comandante in capo delle forze di Annoo-dat era l'Alto Generale. Durante la Guerra Iperspaziale di Stark, il Senatore Ranulph Tarkin si autoproclamò Generale di Eriadu, senza però ricevere alcuna conferma ufficiale da parte della Repubblica. È possibile comunque che il grado di Generale continuasse ad esistere anche presso le forze federali, come la Forza di Sicurezza di Coruscant.

L'Alto Generale Obi-Wan Kenobi.

Con lo scoppio delle Guerre dei Cloni e la fondazione del Grand'Esercito della Repubblica, il grado di Generale, in numerose varianti, venne riservato agli ufficiali Jedi, mentre il grado più alto per i cloni era quello di Comandante Clone. La gerarchia dell'alto comando era la seguente:

Man mano che le forze armate locali venivano integrate nel Grand'Esercito, esistettero anche Generali non Jedi né cloni, che avrebbero poi formato l'ossatura dell'Esercito Imperiale.

Confederazione dei Sistemi Indipendenti

Presso la Confederazione dei Sistemi Indipendenti, il grado di Generale era presumibilmente il più alto in comando delle Forze Armate. Il Generale Grievous era infatti il Comandante Supremo delle Forze Separatiste. Altri Generali erano al comando di armate consistenti.

Impero Galattico

Un Generale imperiale.

La struttura dell'Esercito Imperiale era estremamente complessa. Il grado di Generale comprendeva numerosi sotto-gradi, a seconda dell'importanza e delle competenze, circa come il Grand'Esercito della Repubblica. Segue una precisa gerarchia del grado:

A sua volta, il grado di Generale sottostava a quello di Maresciallo di Superficie (solitamente detenuto dal Moff del settore) ed era superiore a quello di Colonnello.

La gerarchia voleva massimizzare l'efficienza dell'Esercito Imperiale con un'attenta e precisa suddivisione (eccezion fatta per il grado di Gran Generale, concesso più per meriti in combattimento che per ordinaria promozione). Alle volte, però, ai gradi più alti potevano essere commissionati compiti particolari: per esempio, l'Alto Generale Cassio Tagge era il comandante in capo delle forze di terra a bordo della prima Morte Nera. Appare assodato che i Generali componessero il Comando dell'Esercito Imperiale, mentre solo i più alti facessero parte anche dell'Alto Comando Imperiale.

Il grado di Generale era usato anche al di fuori dell'Esercito, in quanto era contemplato anche presso l'Aviazione Imperiale e l'Ufficio di Sicurezza Imperiale, probabilmente però non con la gerarchia suscritta.

Dopo la Battaglia di Endor e la frammentazione dell'Impero, alcuni signori della guerra inventarono titoli militari al fine di darsi maggiore tono. Uno di questi era quello di Generale Superiore, di cui Delvardus dotò sé stesso, che però non aveva alcuna legittimità ufficiale.

Il distintivo standard del Generale constava di quattro tacche rosse sopra quattro blu ed un cilindro di codice sotto la spalla sinistra.

Alleanza Ribelle, Nuova Repubblica, Alleanza Galattica

Un Generale ribelle intento ad elaborare un piano.

Nelle Forze Militari dell'Alleanza Ribelle, il grado di Generale era presente nel Comando dell'Aviazione, nei Servizi Segreti e nelle Forze Speciali, nonché come grado militare generico. Generalmente, i Comandanti Supremi, ad eccezione del Comandante Supremo della Flotta, erano Generali, anche se esisteva pure il grado di Maresciallo (usato pochissimo) superiore al Generale.

Con la riorganizzazione dell'Alto Comando sotto la Nuova Repubblica, il grado di Generale continuò ad essere usato in tutti gli apparati delle Forze di Difesa della Nuova Repubblica, eccezion fatta per la Flotta, dove comunque il grado di Ammiraglio era equiparabile al Generale. Anche i Servizi Segreti adottarono un rango proprio, quello di Brigadiere, come controparte del Generale, anche se spesso i Direttori dell'Intelligence della Nuova Repubblica furono comunque Generali.

Nell'Alleanza Galattica il Generale venne ampliato con vari gradi, tipo quello di Maggiore Generale, presente sin dai suoi primi tempi e quindi possibilmente ereditato dalla Nuova Repubblica.

Fonti

Vedi anche