Kuat

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Versione del 29 lug 2016 alle 13:38 di Eterea (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Vecchia Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Ribellione.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Nuova Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era del Nuovo Ordine Jedi.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era Legacy.
Kdy 1.jpg
Kuat
Dati astrografici
Regione

Mondi del Nucleo

Settore

Settore di Kuat

Sistema

Sistema di Kuat

Sole/i

1: Kuat

Orbita

4

Satelliti

2:

Coordinate

M-10

Periodo di rotazione

20 ore standard

Periodo di rivoluzione

322 giorni standard

Struttura fisica
Tipo

Pianeta di tipo terrestre

Diametro

10000 km

Atmosfera

miscela respirabile

Gravità

standard

Ecosistema
Clima

Temperato

Terreno principale
  • Pianure
  • Foreste
  • Canyon
Luoghi d'interesse
Società, economia, politica
Specie autoctone
Lingua ufficiale
Popolazione

3.6 miliardi:

  • 80 % umani
  • 20 % altri
Città principali

Città di Kuat (capitale)

Importazioni
  • Tecnologia elettronica
  • Macchinari
  • Materie grezze
Esportazioni
  • Navi spaziali
  • Beni di lusso
  • Alcool
  • Arte
  • Prodotti alimentari
Affiliazione

Kuat era un pianeta dei Mondi del Nucleo ed uno dei primi membri della Repubblica Galattica, meglio conosciuto come sede della Kuat Drive Yards. I suoi celeberrimi cantieri navali orbitali, principale fornitore di navi capitali per la Repubblica Galattica prima e per l'Impero poi, circondavano il pianeta per migliaia di chilometri.

Storia

Era della Repubblica

Nonostante l'intensa attività industriale, la superficie di Kuat era florida e verdeggiante.
Il pianeta era così importante da dare il nome sia al sistema che al settore in cui si trovava. Collocato sull'orlo dei Mondi del Nucleo, vicino alle Colonie, Kuat era ricoperto di foreste e pianure e fu raggiunto da coloni di Coruscant attorno al 27500 BBY, ancora prima della formazione della Repubblica. Il Kuati umano era una società matriarcale.

A sua volta, Kuat fece da centro di irraggiamento per altre spedizioni di colonizzazione; gli umani a bordo della Kuat Explorer, ad esempio, colonizzarono Alsakan nel 26000 BBY. Nel 25053 BBY, Kuat divenne uno dei Mondi Fondatori della Repubblica Galattica; in quella stessa epoca, un gruppo di facoltose famiglie Kuati noto come "i Dieci" arrivò a creare la più grande industria armatrice della galassia.

Sia durante le Vecchie che durante le Nuove Guerre Sith, i cantieri di Kuat rimasero fedeli alla Repubblica, producendo per essa rinomate flotte di navi da guerra. Nei secoli che precedettero le Guerre dei Cloni, la Kuat Drive Yards ebbe collaborazioni con la Tecno Unione e si dedicò alla fabbricazione di una propria flotta, da assegnare alla protezione del settore di Kuat.

Nel 23 BBY, combattenti per la libertà locali si opposero all'alleanza con i Separatisti del Conte Dooku, ma furono annientati da Jango Fett. A quel tempo, Risi Lenoan era la senatrice di Kuat.

Nel 21 BBY, la Repubblica potenziò le difese di Kuat e, in una mossa speculare, la Confederazione di Sistemi Indipendenti fortificò il vicino Neimoidia. Durante le Guerre dei Cloni, Lenoan fu sostituita in Senato da Giddean Danu, uno dei firmatari della Petizione dei Duemila. I principi conservatori e pro-Jedi di Danu non riscuotevano successo presso l'aristocrazia Kuati, che tentò per due volte di rimuoverlo dall'incarico, fallendo.

Era Imperiale

Quando l'Impero salì al potere nel 19 BBY, tutte le stazioni spaziali e le installazioni orbitali furono sottoposte all'Imperializzazione: le forze di sicurezza furono aumentate, ed il Moff Thichis Kuras fu assegnato al controllo del pianeta. Durante la sovrintendenza Imperiale, Kuat era accessibile solamente in tre porti all'interno della Zona di Traffico pricipale di Kuat lungo la Hydian Way: un porto passeggeri; un porto per i trasporti; un porto di trasferimento Imperiale.

Kuat sotto attaco durane la Guerra Civile Galattica

Nel 2 BBY, una flotta ribelle guidata dalla Sundered Heart attaccò i cantieri navali. Questo condusse al richiamo dello Star Destroyer Tyranny da Fresia per proteggere il pianeta, lasciando Fresia stessa vulnerabile ad un'incursione dei Ribelli, che diede luogo all'acquisizione del primo ala-X.

Nel 3 ABY, i Ribelli, avendo perso molta attrezzatura in una collisione con un asteroide (probabilmente durante l'evacuazione di Hoth), con un furto audace e con aiuto interno rubarono dal pianeta un generatore di potenza classe Colonia 23669.

Nel 4 ABY, in concomitanza con la Battaglia di Endor, l'Alleanza occupò i cantieri navali. In un tentativo di impedire sia all'Alleanza e sia all'Impero di prendere il controllo dei cantieri, Kuat di Kuat tentò di farli esplodere, ma ebbe un successo solo parziale, poichè l'esplosione principale venne arrestata da Boba Fett. L'Impero riguadagnò presto il controllo dei cantieri e del pianeta, e Bevel Lemelisk si unì alla squadra di progettazione che lavorava sull' 'Eclipse. Una grande flotta Imperiale e una rinforzata guarnigione furono presto fornite al pianeta.

Qualche tempo dopo, Tyber Zann attaccò i cantieri navali per rubare l' Eclipse in costruzione e per trafugare diverse informazioni dai computer imperiali. Nello stesso momento una forza di attacco ribelle, condotta dal generale Han Solo, invase il settore, inseguendo la flotta imperiale in ritirata da Endor. Tyber Zann ebbe successo nella cattura della nave, ma lla fine decise di riconsegnatla agli imperiali, temendo ritorsioni.

Nel 7 ABY Kuat fu il luogo di una delle battaglie tra il Signore della guerra Zsinj, le forze Imperiali, e la Nuova Repubblica (a quel tempo Kuat era Imperiale). Le forze di Zsinj dirottarono il Razor's Kiss dai cantieri navali, ma la flotta del Generale Han Solo impedì a Zsinj di portarlo via definitivamente.

Nel 8 ABY, Kuat passò dal dominio dell'Impero a quello della Nuova Repubblica: Bevel Lemelisk fuggì per associarsi a Durga, e molti ingegneri della KDY fuggirono nel Nucleo Profondo. Le potenti capacità di costruzioni navali di Kuat servirono bene il nuovo governo galattico: molte delle prime unità disegnate sotto il programma Nuova Classe furono costruite a Kuat.

Guerra degli Yuuzhan Vong

Viqi Shesh, una aristocratica Kuati che collaborò con gli Yuuzhan Vong.

Intorno al 21 ABY, Viqi Shesh fu eletta Senatore di Kuat: quattro anni dopo fu aggiunta al Consiglio Consultivo della Nuova Repubblica, per poi tradire la Nuova Repubblica a favore degli Yuuzhan Vong. Nonostante il tradimento del proprio rappresentante galattico, il pianeta continuò a produrre navi da guerra per la Marina Militare della Nuova Repubblica . Dopo la perdita di Fondor, navi da guerra supplementari furono inviate al pianeta per difenderne i cantieri orbitanti.

Dopo la Caduta di Coruscant, il senatore Pwoe si dichiarò Capo di Stato per la morte di Borsk Fey'lya. La struttura di comando della Forza di Difesa venne allora trasferita a Kuat, ma poco tempo dopo Pwoe fu espulso dal pianeta per via della rimozione dalla carica ad opera del Senato. In seguito Kuat fu conquistato dagli Yuuzhan Vong, rimanendo sotto il loro dominio fino alla Liberazione di Coruscant.

Seconda Guerra Civile Galattica e oltre

Durante le fasi iniziali della Seconda Guerra Civile Galattica, venne costruita una stazione in orbita della luna di Kuat Ronay, la Stazione Toryaz, servì come luogo di negoziazione tra il Primo Ministro Aidel Saxan di Corellia e il Comandante Supremo Gilad Pellaeon.

Più tardi, una grande battaglia spaziale ebbe luogo sul pianeta. Sperando di prendere l'Alleanza impreparata, la Confederazione lanciò un attacco a Kuat per guadagnare una posizione sicura per l'assalto a Coruscant. Ma Nek Bwua'tu preparò una trappola per la Confederazione con la Prima Flotta, con la Quarta Flotta, con la Settima Flotta, con la Quinta Flotta e con la Flotta hapana che si dimostrò riuscita finché i Jedi abbandonarono la battaglia per Kashyyyk.

La battaglia si trascinò per una settimana con pesanti perdite ogni giorno. Quando i Bothan seppero dell'attacco a Kashyyyk di Darth Caedus, abbandonarono la battaglia per andare in sua difesa. La battaglia era essenzialmente una trappola.

Più di 100 anni dopo la Battaglia di Endor, Kuat produsse nuove navi da guerra per l'Impero Fel e più tardi per l'Impero Sith di Darth Krayt.

Dietro le quinte

  • In indonesiano, "Kuat" significa "forte".
  • Kuat appare in un numero molto ridotto di opere legate a Star Wars; ciò nonostante, a causa dei numerosissimi veicoli ivi prodotti che fanno la loro comparsa nel corso della Saga, viene menzionato un gran numero di volte.

Presente in

Fonti