Ultima modifica il 5 gen 2012 alle 11:39

Neti

Tr'a Saa 3.jpg
Neti
Classificazione biologica
Caratteristiche fisiche
Pelle

bruna

Capelli

rami marroni

Peculiarità
  • lunga vita
  • mutaforma
Caratteristiche socio-culturali
Pianeta d'origine

Myrkr, poi Ryyk

Lingua
Membri noti

I Neti erano una specie di piante mutaforme e senzienti incontrati la prima volta su Ryyk. Alcuni li chiamavano proprio Ryyk a causa del nome del pianeta, anche se erano in realtà originari di Myrkr.

Caratteristiche

Ood Bnar cambia forma davanti a Exar Kun.

I Neti avevano la pelle dura e grigia, simile alla corteccia delle piante, rami e uno spesso tronco come corpo. Le foglie tendevano al marrone o al nero e crescevano nelle parti superiori. Essendo piante, sopravvivevano attraverso la fotosintesi, oltre ad avere bisogno di acqua. Estremamente longevi, erano capaci di vivere per migliaia di anni. Tale longevità compensava il basso tasso di riproduzione. Questa avveniva soltanto una volta nell’arco di pochi secoli. I semi che generavano rimanevano dormienti per un migliaio di anni prima di germinare.

Germogli Neti nati da T'ra Saa su Taivas.

I Neti erano capaci di cambiare le loro dimensioni e di mutare, apparentemente secondo la loro volontà. Potevano mutare improvvisamente dalla forma umanoide in un albero alto da 2 a 9,5 metri. La forma e la taglia potevano variare molto a secondo dell’individuo. Durante il riposo comunque assumevano la forma di albero alta più o meno 5 metri. Come risultato della lunga vita e della infrequente procreazione, la loro popolazione era scarsa e restava sempre vicina e quieta al loro mondo.

Essendo piante, i Neti non avevano bisogno di cibo. Il loro bisogno d’acqua era sorprendentemente ridotto. Solo un decimo in più rispetto alle altre specie, finché avevano accesso ad una regolare fonte di luce solare. Se privati di questa morivano di fame, molto di più delle altre specie. Tutti i Neti sono sensibili alla Forza e conoscono sin dalla gioventù la loro madre lingua e il Basic.

Storia

Attorno al 4.000 BBY, i Neti lasciarono il loro modo natio di Myrkr per ragioni sconosciute. Non era cosa comune vedere un Neti nella galassia. Quando Ryyk venne distrutto, si aveva notizie di un solo Neti: il Maestro Jedi Ood Bnar. Comunque, data la lunga vita di cui gode la specie ed il tempo di germinazione, è probabile che siano scampati alla distruzione del loro mondo, in attesa della loro scoperta in mondi remoti.

Si ha conoscenza di un clan di Neti che ha vissuto su Nerit, una luna dal clima temperato del pianeta Ossus. Nell’era della Seconda Guerra Civile Galattica, la specie veniva considerata un mito.

Presente in

Fonti