Pandemic Studios

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Versione del 9 dic 2015 alle 13:02 di Eterea (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Il soggetto di questa voce riguarda il mondo reale.
Il logo della Pandemic Studios.
La Pandemic Studios è stata una compagnia di sviluppo videogiochi con sede a Los Angeles, negli Stati Uniti e a Brisbane, in Australia. E' stata fondata nel 1998 da Josh Resnick e Andrew Goldman. La Pandemic è stata responsabile dello sviluppo di vari videogiochi di Star Wars, fra cui Star Wars: The Clone Wars (videogioco), Star Wars: Battlefront e Star Wars: Battlefront II.

Il 3 novembre 2005, la Pandemic ha annunciato una partnership con la BioWare, gli sviluppatori di Star Wars: Knights of the Old Republic. Anche se entrambe le le compagnie hanno condiviso diverse risorse nello sviluppo di videogiochi, hanno comunque mantenuto una propria identità e staff separati.

Nel 2006 la Pandemic aveva oltre 250 dipendenti, fra cui programmatori, artisti e disegnatori.

Il 17 novembre 2009, la Electronic Arts ha annunciato la chiusura della Pandemic Studios.

Videogiochi realizzati

Staff

Collegamenti esterni