Pistola blaster pesante DL-44

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Ribellione.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Nuova Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era del Nuovo Ordine Jedi.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era Legacy.
Dl-44 1.jpg
Pistola blaster pesante DL-44
Informazioni di produzione
Produttore

BlasTech Industries

Modello

DL-44

Tipo

Pistola blaster pesante

Costo

750 crediti

Specifiche fisiche e tecniche
Dimensioni

Medium

Peso

1.3 kg

Capacità

50 colpi

Range
  • 25 metri (ottimale)
  • 50 metri (massima)
Uso e storia
Ere
Affiliazione

La pistola blaster pesante DL-44 delle BlasTech Industries era una potente arma del periodo della Guerra Civile Galattica.

Caratteristiche

Il BlasTech DL-44 era un blaster pesante che racchiudeva in poco più della grandezza di una normale pistola il potenziale di fuoco di un fucile.

Praticamente l’archetipo tra i blaster pesanti, fu appositamente concepita e disegnata per il combattimento a corto raggio, la sua portata di tiro era inferiore a quella di altre pistole blaster ma i danni che era in grado di infliggere non facevano troppo risentire di questo suo difetto.

Molto utilizzata da contrabbandieri, pirati ed in generale da consumati uomini d’armi per la notevole potenza di stopping che esercitava anche contro soggetti in armatura (la sua maggiore diffusione risale al periodo Imperiale), rimaneva un arma piuttosto agevole da utilizzare nel fuoco a mano singola sebbene il suo peso (1,3 Kg) richiedesse un polso fermo.

Un DL-44 con relativa fondina.
Con un tiro ottimale sui 35 metri ed un massimo di 50 utili, risultava dispendiosa in termini energetici, il calcio dell’arma era dunque progettato per trasmettere una tenue vibrazione di allerta quando il numero di colpi rimasti nelle celle era di 5 o inferiore: spesso nella battaglia questa vibrazione tendeva ad essere tralasciata nella foga, il che portava i suoi possessori ad evitare il fuoco indiscriminato ma a valutare attentamente ogni colpo, a meno che non si volessero ritrovare a corto di fuoco nel cuore dell’azione.

Una leva di rilascio rapido e la collocazione del serbatoio Power Pack (immediatamente dopo il grilletto) ne facilitavano la ricarica rapida.

Nonostante l’arma fosse soggetta a restrizioni legali in molti mondi, il modello ha venduto un numero pressochè infinito di esemplari, tanto da spingere altre industrie a cercare di imporsi nello stesso mercato, ma mai con lo stesso successo.

Storia

Il più famoso possessore di DL-44 fu Han Solo, generale della Nuova Repubblica ed eroe della Guerra Civile Galattica i cui exploit vittoriosi portarono, man mano che le sue gesta venivano diffuse, ad un sostanziale incremento nella vendita di questa arma.

Presente in

Presenze non canoniche

Fonti

Ricostruzione 3D di un DL-44.