R4-P17

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Versione del 18 mar 2011 alle 19:31 di Blackstar (Discussione | contributi) (Fonti)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.
R4P17.jpg
R4-P17
Dati di fabbricazione
Pianeta di fabbricazione

Coruscant

Data di terminazione

19 BBY, Coruscant

Produttore

Industrial Automaton

Serie

Serie R

Modello

Droide astromeccanico di serie R4

Classe

Droide astromeccanico

Dati tecnici
Altezza

0,96 metri

Sesso

Programmazione femminile

Colore dei sensori

Blu

Equipaggiamento
  • Proiettore/registratore olografico
  • Oggetti di varia utilità/riparazione
Informazioni storiche e politiche
Epoche

Era dell'ascesa dell'Impero

Affiliazione

R4-P17, soprannominato R4, era un droide astromeccanico abbinato all' intercettore leggero Delta-7 di classe Aethersprite di Obi-Wan Kenobi e all'intercettore leggero Eta-2 di classe Actis prima dell'inizio delle Guerre dei Cloni.

Storia e caratteristiche

Il droide astromeccanico R4-P17 cominciò la sua esistenza artificiale come semplice unità R4, completa della caratteristica testa conica, ma in una collisione con un compattatore di rifiuti su Gyndine andò quasi distrutto; mentre ispezionava le modifiche effettuate dagli Jedi al Delta-7, Anakin Skywalker s’imbatté nel piccolo droide semidistrutto e decise di ridargli funzionalità integrandolo nella fusoliera del veicolo. Il rimodernato R4-P17 sfoggiava la classica cupoletta della serie R2 e diventò il prototipo per altri droidi navigatori integrati nei caccia spaziali Jedi Aethersprite; assegnato al caccia di Obi-Wan Kenobi, lo assistette durante la missione per scovare gli attentatori alla vita della senatrice Padmé Amidala, in qualità di astronavigatore di bordo, tecnico e specialista delle comunicazioni.

R4-P17 durante la Battaglia di Coruscant.

La ricerca lo portò a seguire il Maestro Jedi su Kamino e Geonosis. Durante le Guerre dei Cloni, si recò su Tatooine per i negoziati con Jabba Desilijic Tiure e partecipò alla Battaglia di Teth. Più tardi, la calotta di R4 fu asportata in seguito all'attacco di un droide insetto durante la Battaglia di Coruscant, mentre il corpo centrale andò perso durante il fortunoso atterraggio di Kenobi e Skywalker sulla Invisible Hand.

Presente in

Apparizioni non canoniche

Fonti

R4-P17 nel suo alloggio sull'caccia Jedi di Obi-Wan Kenobi.

Link esterni