Streen

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era della Nuova Repubblica.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era del Nuovo Ordine Jedi.Il soggetto di questa voce è apparso nell'era Legacy.
Streen EGF.jpg
Streen
Informazioni biografiche
Pianeta d'origine

Bespin

Descrizone fisica
Razza

Umano

Sesso

Maschile

Capelli 

bianchi

Informazioni storiche e politiche
Epoche
Affiliazione
Maestri noti

Luke Skywalker

"Non gli piace la gente, ma ha imparato a superare il suo bisogno di isolamento. E' molto più simile al vento e al tempo."
Luke Skywalker[fonte]

Streen era un'anziano Maestro Jedi del Nuovo Ordine Jedi. Avendo lavorato come cercatore di gas tibanna su Bespin per la maggior parte della sua vita, preferiva vivere in isolamento. A causa delle sue latenti abilità nella Forza, la sua mente era costantemente bombardata dai pensieri e dalle sensazioni di altri esseri, causandogli molti disagi.

Nell'11 ABY, Luke Skywalker lo incontrò e si offrì di insegnargli a sopportare la compagnia degli altri. Streen lo seguì su Yavin 4 come membro della classe inaugurale del Praxeum Jedi. Qui si apprestò a diventare uno dei Jedi più importanti dell'Ordine, venendo promosso Maestro e prendendosi cura del Praxeum in molte occasioni.

Biografia

Vita su Bespin

"Sono così abituato a stare da solo che non posso rimanere troppo a lungo in compagnia."
―Streen a Corran Horn[fonte]

Umano proveniente da Bespin, Streen era un cercatore di gas tibanna, che usava i suoi talenti nella Forza per individuare eruzioni di gas. A causa della sua non coltivata sensibilità alla Forza, Streen non fu ucciso durante la Grande Purga Jedi. La sua mente era costantemente bombardata dai pensieri e dalle sensazioni degli esseri senzienti vicini a lui, cosa che aumentò i suoi disagi quando l'Impero Galattico prese il controllo di Bespin. Ciò lo spinse a cercare una vita di isolamento nell'abbandonata città sospesa di Tibannopolis, dove trovò la compagnia dei rawwk.

Streen era già avanti negli anni quando Luke Skywalker, accompagnato da Gantoris, venne su Bespin nell'11 ABY per reclutarlo come Jedi. Gantoris diede una dimostrazione sull'uso della Forza manipolando i rawwk, cosa che disturbò profondamente Streen. Nonostante questo, era attratto dalla promessa di Luke sull'insegnargli la disciplina mentale che gli avrebbe permesso di sopportare la compagnia di altri esseri senzienti.

Addestramento Jedi

"Prima di usare la tua spada laser, lasciami muovere il vento. La tempesta è mia alleata."
―Streen su Corbos[fonte]
Streen come studente.

Streen fu uno dei primi dodici studenti di Luke al Praxeum Jedi su Yavin 4, dove dimostrò un talento naturale nella manipolazione del vento, dei fenomeni metereologici e nelle creature dell'aria. Trovò un'ottima amica nella strega Dathomiri Kirana Ti, con la quale esplorò i templi Massassi nelle giungle di Yavin. La sensibilità alla Forza di Streen permise allo spirito dell'antico Signore dei Sith Exar Kun di influenzare la sua mente, come lui aveva fatto con Gantoris. Streen resistette alle tentazioni del Sith, ma non fu in grado di sfuggire alle sue manipolazioni quando Kun lo indusse ad attaccare Luke, inducendolo a credere che si trattasse di Kun stesso. Streen cercò di scaraventare il corpo fuori dalla Grande Sala delle Udienze, facendo leva sul suo potere sul vento. Affrontato da Kirana Ti, riuscì a tornare in sè, rendendosi conto di quanto fosse stato vicino al commettere un fatale errore. Per redimersi, chiese di poter vegliare su Luke, in stato comatoso. Streen si sarebbe poi unito al resto degli studenti per sconfiggere Kun, impedendogli di usare il suo potere di soffocamento sugli altri studenti.

Streen e Dorsk 82 su Corbos.

Quando lo studente Jedi Dal Konur cadde nel Lato Oscuro e si mise in viaggio al fine di massacrare il Consiglio dei Moff dei Resti dell'Impero, egli si fece passare per Streen su numerosi pianeti, allo scopo di coprire le sue tracce.

Nel 12 ABY, Streen si trovava al Praxeum quando Dorsk 81 e Kyp Durron avvisarono di un'imminente attacco da parte dell'Ammiraglio Daala e Gilad Pellaeon, e Streen fu il primo a rilevare il loro arrivo nel sistema. Distrusse personalmente quattro caccia TIE, usando il suo potere sul vento per far sì che si scontrassero tra di loro. Dopo essersi ritirati nel Grande Tempio, gli apprendisti idearono un piano d'azione. Dorsk 81 avrebbe agito come punto focale per i loro poteri, che avrebbe usato nel tentativo di spingere fuori dal sistema i diciassette Star Destroyer di classe Imperial I che si trovavano nell'orbita della luna. Streen prese parte a quest'incredibile prodezza, benchè ciò avesse richiesto il sacrificio di Dorsk.

Radunando le forze rimaste, Streen si addentrò nella giungla con Kirana Ti, dove lui distrusse due AT-ST usando la Forza sul vento, mentre lei ne distrusse un terzo usando la vecchia spada laser di Gantoris.

Streen combatte contro il Leviatano su Corbos.

Poco dopo essere diventati Cavalieri Jedi, Streen e Kirana Ti accompagnarono Dorsk 82 e Kyp Durron sul pianeta Corbos, come chiesto loro dal Maestro Skywalker. Qui, dopo che Durron ebbe ucciso un leviatano di Corbos, Streen e gli altri Jedi scoprirono il nido di larve della creatura, tra le rovine del centro operativo nelle miniere della colonia. La morte del primo leviatano ne svegliò uno di più grande e potente, la cui sconfitta rischiese lo sforzo congiunto di tutti e quattro i Jedi.

Durante la Crisi dei Discepli di Ragons, Streen fu spedito, assieme a Tionne ad investigare sui luoghi dai quali i Discepoli avrebbero potuto drenare l'energia della Forza. Dopo la missione, rimase perlopiù al Praxeum, dove si accinse a tradurre delle tavolette incise note come i Libri dei Massassi, che rivelava molto sull'autopercepita insignificanza dei Massassi di Yavin 4, un desiderio di perfezione che li aveva portati ad esporsi ed infine al cadere sotto la dominazione del Lato Oscuro di Exar Kun. All'epoca della Crisi della Flotta Nera, Streen aveva completato la traduzione di sedici di queste tavolette.

Streen fu promosso Maestro Jedi attorno al 16 ABY, quando Luke si mise alla ricerca della sua "presunta" madre, Nashira, assieme a Akanah, uno dei Fallanassi. Streen veniva spesso lasciato al comando del Praxeum mentre Luke era assente per delle missioni. Al Praxeum, svolgeva il ruolo di istruttore, assieme a Tionne, Kam Solusar, Ikrit e Kyle Katarn. Fu anche uno dei Jedi che parteciparono al matrimonio di Luke e Mara Jade al quartier generale Jedi, nel 19 ABY.

La Guerra degli Yuuzhan Vong

Streen durante la Guerra degli Yuuzhan Vong.

Durante la Guerra degli Yuuzhan Vong, Streen fu uno dei molti Jedi che supportarono la linea d'azione di Luke Skywalker rispetto alle tattiche aggressive di Kyp Durron. Partecipò al Conclave di Yavin 4, ed avvertì Luke di guardarsi dal disertore Elan. Dopo la caduta di Duro, il Praxeum Jedi fu attaccato dalla Brigata della Pace, mentre Streen era su Corellia assieme a Peckhum, a procurarsi rifornimenti per il Praxeum. Gli studenti evacuarono la luna con l'aiuto di Anakin Solo e Talon Karrde, sebbene durante il combattimento, il Maestro Ikrit perse la vita. Streen si riunì agli apprendisti a bordo dello Star Destroyer di Booster Terrik, l'Errant Venture, e più tardi con i rifugiati nascosti all'interno dell'Ammasso del Maw.

Streen si unì poi agli sforzi dei Jedi che cercavano di scoprire la posizione della voxyn regina. Nello specifico, esaminò i registri della nave catturata Sweet Surprise alla ricerca di qualche traccia. Gli sforzi combinati dei Jedi, specialmente della scienziata e guaritrice Cilghal, avrebbero permesso di individuare Myrkr, e ciò portò alla seguente Missione su Myrkr. Streen avrebbe supportato Jacen Solo, che era a contrario alla missione, ma alla fine questa avrebbe comunque avuto luogo, con successo, ma con pesanti perdite. Durante la Liberazione di Coruscant, Streen si unì a parecchi Jedi sulle navi della flotta della Federazione Galattica delle Libere Alleanze, dove prese parte alla Fusione della Forza per aiutare il coordinamento delle forze alleate.

Alla fine della guerra, Streen accompagnò Kirana Ti e Damaya su Dathomir, dove parteciparono alla fondazione di un nuovo Praxeum per le streghe Dathomiri sensibili alla Forza. Prese anche parte al funerale di Mara Jade.

Appare in

Streen usa il suo potere

Fonti

Collegamenti esterni