Tikkes

Da SWX | DataBank Italiano su Star Wars - Guerre Stellari.
Il soggetto di questa voce è apparso nell'era dell'ascesa dell'Impero.
Tikkes 1.jpg
Tikkes
Informazioni biografiche
Pianeta d'origine

Dac

Morte

19 BBY, Mustafar

Descrizione fisica
Razza

Quarren

Sesso

Maschio

Altezza

183 cm

Capelli

Nessuno

Occhi

Blu

Informazioni storiche e politiche
Epoche

Era dell'ascesa dell'Impero

Affiliazione

Tikkes fu il capo della Lega Isolazionista Quarren e, nel corso delle Guerre dei Cloni, membro del Consiglio Separatista della Confederazione dei Sistemi Indipendenti. Era inoltre molto ricercato dalla malavita, tanto che i migliori cacciatori di taglie della Galassia, come Jango Fett e Zam Wesell, cercarono vanamente di catturarlo.

Biografia

Senatore quarren di Mon Calamari membro della cosiddetta fazione dell'Orlo, Tikkes era uno scaltro ma volubile politico della tarda Repubblica Galattica. Pur essendo un oppositore del Cancelliere Finis Valorum, Tikkes appoggiò le sanzioni contro Yinchorr quando gli Yinchorri, alleatisi segretamente a Darth Sidious, attaccarono l’Ordine Jedi, minacciando direttamente la Repubblica. Quando venne proposto come successore di Valorum, Tikkes sostenne Palpatine nell’elezione per il nuovo Cancelliere Supremo.

Tikkes rischiò di venire ucciso dalla cacciatrice di taglie Aurra Sing poco dopo i fatti di Naboo, ma venne salvato da Adi Gallia, Ki-Adi-Mundi e A'Sharad Hett. Si trattò del suo primo e ultimo incontro con i Jedi: successivamente, infatti, cominciò ad avversarli giudicandoli responsabili di molti disagi politici della Repubblica.

Poco prima dello scoppio delle Guerre dei Cloni, un gruppo di senatori venne implicato in uno scandalo riguardante un circolo di schiavi. Tikkes era fra questi e venne immediatamente messo agli arresti domiciliari in attesa del processo. La continua insofferenza verso il governo della Repubblica e l’amicizia con senatori passati ai Separatisti lo portarono a ricercare l’aiuto del Conte Dooku, che lo fece liberare e condurre su Geonosis. Venne rimpiazzato da Tundra Dowmeia e Meena Tills, rispettivamente un Quarren e un Mon Cal.

Scampato alla Battaglia di Geonosis, che diede inizio alle Guerre dei Cloni, Tikkes aiutò Dooku ad organizzare la Lega Isolazionista Quarren ed a fomentare una guerra civile su Mon Calamari. La Lega Isolazionista, infatti, ripudiò il Consiglio di Mon Calamari e diede inizio alla guerra, che si concluse con l’intervento delle truppe repubblicane guidate da Kit Fisto. Questo comunque assicurò a Tikkes un posto nel Consiglio Separatista.

Dopo avere seguito gli spostamenti del Consiglio, Tikkes venne infine ucciso su Mustafar da Darth Vader. Già da tempo, comunque, la sua reale autorità era venuta meno.

Presente in

Fonti