Grazie, Carrie

1097
letture recenti

Abbiamo sperato intensamente che ti saresti ripresa e rialzata in piedi dopo l’infarto che ti aveva colpita qualche giorno fa mentre eri in volo verso Los Angeles, ma purtroppo ci eravamo solo illusi. Ci hai lasciati prematuramente alle 8:55 di mattina del 27 dicembre 2016 all’età di 60 anni, ma per noi il merito di avere impersonato la Principessa Leia, rendendo un po’ più magica la nostra infanzia, adolescenza ed età adulta, ti ha resa immortale. Forse anche per questo la tua scomparsa ci ha addolorati più del previsto e ci ha ispirato a rivolgerti qualche parola, sicuri che puoi sentirci nella Forza.

Sono tanti i motivi per cui ti vogliamo ringraziare, troppi per essere contati e per essere riassunti in poche righe.

Grazie, per averci permesso di vivere insieme a te un’avventura che è entrata nei nostri cuori fin da quando eravamo bambini.

Grazie, per aver dato vita ad uno dei personaggi iconici della nostra infanzia, adolescenza e vita adulta.

Grazie, per aver trasmesso in lei una parte del tuo spirito che ha contribuito a renderla così vera e speciale.

Grazie, per averla resa un modello di riferimento per tantissime bambine, ragazze e donne in tutto il mondo.

Grazie, per aver insegnato a loro che anche le donne possono ribellarsi alle ingiustizie, all’oppressione e agli stereotipi.

Grazie, per il tuo femminismo e per averci insegnato che la bellezza esteriore e la giovinezza non sono traguardi ma condizioni temporanee e non dovrebbero essere un metro di giudizio.

Grazie, per averci spinto a credere di più in noi stessi.

Grazie, per aver abbracciato con serenità e ironia la responsabilità della sua figura e quello che ha rappresentato per la tua vita reale.

Grazie, per averci aperto il tuo cuore.

Grazie, per aver condiviso con noi senza vergogna le tue debolezze e i tuoi momenti difficili.

Grazie, perché non hai avuto paura di mostrare il tuo vero io e di opporti ad un sistema che non ti apparteneva.

Grazie per il tuo spirito, per il tuo tagliente umorismo e per l’ironia che hai sempre dimostrato.

Grazie, per averci insegnato che si può ridere delle cose che ci fanno paura.

Grazie, per essere diventata speciale per noi, anche se non ti abbiamo conosciuta di persona.

Grazie, per essere entrata nelle nostre vite ed averci donato quella magia che, grazie a te, ci fa sognare ancora oggi.

Grazie di tutto, Carrie.

Lo Staff di SWX

Commenti

commenti