Star Wars Episodio VII: Il risveglio della Forza – Movie Transcript

1205
letture recenti

Quella che segue è la trascrizione integrale del film Star Wars Episodio VII: Il risveglio della Forza in italiano. Se notaste errori o imprecisioni vi preghiamo di segnalarle nei commenti. E’ anche possibile scaricare la sceneggiatura originale e definitiva in lingua inglese qui: 

  Star Wars Episodio VII: Il risveglio della Forza - Sceneggiatura (200,6 KiB, 6 hits)
Effettua l'accesso o registrati per scaricare questo file.

Il lavoro è costato tanto tempo e fatica quindi vi preghiamo di non riprodurlo altrove senza aver chiesto il nostro consenso. Grazie e buona lettura!

STAR WARS: THE FORCE AWAKENS

Scritto da
Lawrence Kasdan, J.J. Abrams e Michael Arndt
Basato sui personaggi creati da George Lucas

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…

STAR WARS EPISODIO VII
IL RISVEGLIO DELLA FORZA

Luke Skywalker è sparito.
In sua assenza, il sinistro
PRIMO ORDINE è sorto dalle
ceneri dell’Impero e non avrà
pace finchè Skywalker, l’ultimo
Jedi, non verrà eliminato.

Con il sostegno della REPUBBLICA,
il generale Leia Organa guida
una coraggiosa RESISTENZA.
Ha un bisogno disperato di
trovare suo fratello Luke e
ottenere il suo aiuto nel
ristabilire pace e giustizia
nella galassia.

Leia ha inviato il suo più audace
pilota in missione segreta su
Jakku, dove un vecchio alleato
ha scoperto un indizio sul
luogo in cui si trova Luke….

JAKKU – VILLAGGIO
LOR SAN TEKKA: Questo comincerà a sistemare le cose. Ho viaggiato troppo e visto troppo, per ignorare la disperazione della galassia. Senza i Jedi non ci può essere equilibrio nella Forza.
POE: Ora grazie a te abbiamo una chance. Il generale la cercava da tempo.
LOR SAN TEKKA: Oh, “il generale”. Per me è sua altezza reale.
POE: Beh, questo senz’altro lo è.
POE: Abbiamo compagnia.
POE: Tu devi nasconderti.
LOR SAN TEKKA: E tu andare via. Va’!
POE: Andiamo, BB-8! Sbrigati!
POE: Li vedo!
POE: Tu prendi questo. È più al sicuro con te che con me. Cerca di andare lontano da qui il più possibile. Hai capito?
POE: Verrò a riprenderti! Andrà tutto bene.
KYLO REN: Quanto sei diventato vecchio.
LOR SAN TEKKA: A te è accaduto qualcosa di peggio.
KYLO REN: Sai per cosa vengo.
LOR SAN TEKKA: So da dove vieni. Prima che ti chiamassi Kylo Ren.
KYLO REN: La mappa per Skywalker. Sappiamo che l’hai tu, e ora dovrai consegnarla al Primo Ordine.
LOR SAN TEKKA: Il Primo Ordine è figlio del lato oscuro… tu no.
KYLO REN: Ti mostrerò il lato oscuro.
LOR SAN TEKKA: Puoi provare, ma non puoi negare la verità. È la tua famiglia.
KYLO REN: Quant’è vero.
POE: Chi parla prima? Prima tu? Prima io?
KYLO REN: Il vecchio l’ha data a te.
POE: Non ti capisco un gran che con quel…
KYLO REN: Perquisitelo.
POE: …apparato.
ASSALTATORE #1: Niente, signore.
KYLO REN: Portatelo a bordo.
CAPITANO PHASMA: Signore. Quelli del villaggio?
KYLO REN: Uccideteli.
CAPITANO PHASMA: Al mio ordine!
CAPITANO PHASMA: Fuoco!
ASSALTATORE #2: Niente qui. Procedete!

STAR DESTROYER – HANGAR
POE: Va bene. Va bene!
CAPITANO PHASMA: FN-2187. Sottoponi il tuo blaster a ispezione.
FN-2187: Sì, capitano.
CAPITANO PHASMA: E chi ti ha dato il permesso di rimuovere il casco?
FN-2187: Mi scusi, capitano.
CAPITANO PHASMA: Subito a rapporto alla mia divisione.

AVAMPOSTO DI NIIMA – JAKKU
UNKAR: Quello che mi hai portato oggi vale… Mmmh… un quarto di porzione.

RIFUGIO DI REY – ESTERNO
REY: Tal’ama parqual!
REY: Parqual zatana!
REY: Noma!
REY: Shhhh.
REY: È solo Teedo. Ti vuole per i pezzi. Non ha rispetto per nessuno. Hai l’antenna piegata.
REY: Da dove arrivi?
REY: Classificato, eh? Beh, anch’io. Gran segreto.
REY: L’Avamposto di Niima è di là, evita Kelvin Ridge. È sta’ lontano dai Campi Mobili a nord, o affonderai nella sabbia.
REY: Non seguire me. La città è di là.
REY: No!
REY: Domattina te ne vai.
REY: Non c’è di che.

STAR DESTROYER – CELLA DI DETENZIONE
KYLO REN: Non avevo idea di avere il miglior pilota della Resistenza a bordo. Comodo?
POE: Mica tanto.
KYLO REN: Sono colpito. Nessuno è riuscito a tirarti fuori che ne hai fatto della mappa.
POE: Dovreste rivedere le vostre tecniche.
KYLO REN: Dov’è?
POE: La Resistenza non si lascerà intimidire da te.
KYLO REN: Dove… è?

STAR DESTROYER – CORRIDOIO
KYLO REN: È in un droide. Un’unità BB.
GENERALE HUX: Bene. Se è su Jakku, non ci scapperà.
KYLO REN: Questo lo lascio a lei.

JAKKU – AVAMPOSTO DI NIIMA
REY: Non disperare. Può sempre darsi che arrivi. Chiunque sia che stai aspettando. Classificato. Io so tutto di attese.
REY: Aspetto la mia famiglia. Torneranno. Un giorno. Andiamo.
UNKAR: Questi cinque pezzi valgono… vediamo un po’… una mezza porzione.
REY: L’altra settimana era mezza porzione l’uno.
UNKAR: Parliamo del droide.
REY: Parliamone.
UNKAR: Te lo pagherei.
UNKAR: Sessanta porzioni.
REY: In realtà… il droide non è in vendita. Andiamo.
UNKAR: Seguite la ragazza e prendete quel droide.

STAR DESTROYER
ASSALTATORE: Ren vuole il prigioniero.
ASSALTATORE: Gira qui.
ASSALTATORE: Ora ascoltami: se fai quello che dico ti tiro fuori da qui.
POE: Cos… cosa?
FN-2187: Questo è un salvataggio, ti aiuto a scappare. Sai pilotare un caccia TIE?
POE: Sei della Resistenza?
FN-2187: Cosa? No, no, no. Io ti faccio evadere. Sai pilotare-
POE: So pilotare tutto. Perchè? Perchè vuoi aiutarmi?
FN-2187: Perchè è la cosa più giusta.
POE: Ti serve un pilota.
FN-2187: Mi serve un pilota.
POE: Ce la faremo.
FN-2187: …sì?
FN-2187: Va bene, sta’ calmo, sta’ calmo.
POE: Sono calmo.
FN-2187: Ce l’avevo con me. Non ancora. Dai ora. Di qua.
POE: Ho sempre voluto pilotare uno di questi. Sai sparare?
FN-2187: Blaster soltanto.
POE: Ecco, è lo stesso principio! Con il pulsante a sinistra passi da missili, a cannoni, a impulsi magnetici. Con il visore a destra miri, con i grilletti spari!
FN-2187: Sembra molto complicato.
POE: Ci penso io.
TECNICO STAR DESTROYER: Partenza non autorizzata dall’attracco due.
COLONNELLO DEL PRIMO ORDINE: Allerta il generale Hux e fermate quel caccia.
POE: Ci sono!
POE: Wooo! Scatta come un fulmine. Allora, eliminiamo un bel po’ di cannoni o altrimenti non andremo molto lontano!
FN-2187: D’accordo!
POE: Stiamo arrivando in posizione. Tu sta’ allerta!
POE: Lì davanti! Davanti! Lo vedi? Siamo esattamente al centro. Hai un tiro pulito.
FN-2187: Sì, va bene.
FN-2187: Sì! Hai visto eh?! HAI VISTO?
POE: Ho visto! Ehi, come ti chiami?
FN-2187: FN-2187!
POE: F-cosa?
FN-2187: È l’unico nome che mi hanno dato!
POE: Beh, io non lo uso! FN, eh? Finn. Ti chiamerò Finn! Suona bene?
FINN: “Finn”. Sì, “Finn”, mi piace! Mi piace!
POE: Sono Poe. Poe Dameron.
FINN: È un piacere, Poe!
POE: Il piacere è mio, Finn!

STAR DESTROYER – PONTE PRINCIPALE
TENENTE MITAKA: Signore, hanno distrutto i nostri turbolaser.
GENERALE HUX: Usate i cannoni ventrali.
TENENTE MITAKA: Sì, signore. Attivare i cannoni.
KYLO REN: Generale Hux. È il pilota della Resistenza?
GENERALE HUX: Sì, ed è stato aiutato. Da uno dei nostri.
GENERALE HUX: Stiamo controllando i registri per identificare l’assaltatore.
KYLO REN: …è quello del villaggio. FN-2187.
TENENTE MITAKA: Signore. Cannoni ventrali pronti.
GENERALE HUX: Fuoco.

CACCIA TIE
POE: Viene verso di te. Mia destra, tua sinistra. Lo vedi?
FINN: Non ancora! Lo vedo!
POE: Centrato.
FINN: Dove andiamo?
POE: Stiamo tornando su Jakku. Ecco dove.
FINN: No no no! Come sarebbe su Jakku? Dobbiamo lasciare questo Sistema!
POE: Devo arrivare al mio droide prima del Primo Ordine.
FINN: Cosa? Un droide?!
POE: Esatto. È un’unità BB! Arancione e bianco: ed è unico.
FINN: Chi se ne frega del colore! Nessun droide è così importante!
POE: Questo sì, amico.
FINN: Dobbiamo stare lontani dal Primo Ordine, comunque! Se torniamo su Jakku, moriamo!
POE: Quel droide ha una mappa che porta dritti a Luke Skywalker!
FINN: Oh, e dillo che ce l’hai con me!!! Io-

STAR DESTROYER – PONTE PRINCIPALE
CAPITANO PHASMA: FN-2187 ha fatto rapporto alla mia divisione, è stato valutato e inviato al Ricondizionamento.
GENERALE HUX: Ha precedenti segni di non conformità?
CAPITANO PHASMA: È stata la sua prima violazione.
TECNICO #1: Generale. Li abbiamo colpiti.
GENERALE HUX: Distrutti?
TECNICO #1: Danneggiati. Erano diretti verso Jakku. Il caccia dovrebbe schiantarsi nelle Goazon badlands.
GENERALE HUX: Stavano tornando a prendere il droide. Mandate una squadra al relitto.

JAKKU – DESERTO
FINN: Poe! Poe!
FINN: Poe!!! Poe, ti prendo!
FINN: POE!!! POE!!!

STAR DESTROYER – PONTE
GENERALE HUX: Il Leader Supremo Snoke è stato esplicito. Catturare il droide se possiamo, ma distruggerlo se dobbiamo.
KYLO REN: Sono capaci i suoi soldati, generale?
GENERALE HUX: Non le permetto di discutere i miei metodi.
KYLO REN: Certo sono abili nell’alto tradimento. Il Leader Snoke dovrebbe considerare un esercito di cloni.
GENERALE HUX: I miei uomini sono ben addestrati, programmati dalla nascita.
KYLO REN: Quindi non avranno problemi a recuperare il droide. Intatto.
GENERALE HUX: Attento, Ren. Che i suoi “personali interessi” non interferiscano con gli ordini del Leader Snoke.
KYLO REN: Io voglio quella mappa. Per il suo bene, le consiglio di trovarla.

JAKKU – AVAMPOSTO DI NIIMA
FINN: Acqua… acqua… acqua.
FINN: C’è… c’è acqua?
REY: Cosa? Ehi! Lascialo stare!
FINN: Ehi!
REY: Lavorano per Unkar, il tizio che ti vuole prendere. Ci deve tenere davvero a te.
REY: Chi? Lui?
REY: Quanta fretta, ladro.
FINN: Cosa?! Ladro?
FINN: OW! EHI! Cosa?!
REY: La giacca! Dice il droide che l’hai rubata!
FINN: Ho avuto una pessima giornata, sai?! Quindi apprezzerei se smettessi di accusarmi di-OW! Piantala!
REY: Dove l’hai presa? Appartiene al suo padrone.
FINN: Appartiene a Poe Dameron. Era il suo nome, vero?
FINN: Era stato catturato dal Primo Ordine! L’ho aiutato a scappare, ma siamo precipitati. Poe non ce l’ha fatta. Ho cercato di aiutarlo. Mi dispiace…
REY: Quindi sei della Resistenza?
FINN: Ovvio. Sì. Lo sono eccome. Della Resistenza, sì. Sono della Resistenza.
REY: Sei il primo combattente della Resistenza che vedo.
FINN: Beh, è così che siamo fatti. Alcuni di noi. Altri sono diversi.
REY: BB-8 è in missione segreta, deve tornare alla vostra base.
FINN: Pare che abbia una mappa che porta a Luke Skywalker, e la stanno cercando tutti.
REY: Luke Skywalker? Credevo fosse un mito.
REY: Che c’è?
REY: Che cosa fai?!
FINN: Andiamo!
FINN: Andiamo, BB-8!
REY: E lasciami!
FINN: Dobbiamo andare, su!
REY: So correre anche senza che mi tieni la mano! BB-8 sta’ con noi! Di qua!
ASSALTATORE: Lanciate l’attacco aereo!
FINN: Andiamo!
REY: Stanno sparando a tutti e due!
FINN: Sì, ti hanno vista con me! Sei segnata!
REY: Beh, allora grazie!
FINN: Ehi! Non sono io che ti ho atterrato con un bastone! Possibile che non c’è un blaster qui in giro?!
REY: Tu stai bene?
FINN: Ssh. Ssh.
REY: Smettila di prendermi la mano!
REY: Ehi!
FINN: Tu stai bene?
REY: Sì. Seguimi.
FINN: Non possiamo seminarli!
REY: Sì, invece! Con quel quad-jumper!
FINN: Ci vuole un pilota!
REY: Ne abbiamo già uno!
FINN: Tu?! Prendiamo quella nave!
REY: È un pezzo di ferraglia!
REY: La ferraglia va bene!

MILLENNIUM FALCON
REY: La postazione di tiro è laggiù!
FINN: Tu l’hai mai pilotata?
REY: No! Questa nave non vola più da anni!
FINN: Fantastico. Wooh! Ce la posso fare, ce la posso fare…
REY: Ce la posso fare, ce la posso fare…

JAKKU – AVAMPOSTO DI NIIMA
UNKAR: EHI! È MIAAAAA!

MILLENNIUM FALCON
FINN: Ehi! Whoo! Dai! Sta’ bassa! Sta’ bassa!
REY: COSA?
FINN: Sta’ bassa! Gli confondi gli strumenti!
REY: BB-8, ora reggiti!
REY: Mi abbasso di quota!
REY: Che stai facendo lì dietro? Rispondi al fuoco, che aspetti?!
FINN: Ci sto provando! Hai alzato gli scudi?
REY: Non è facile senza un co-pilota!
FINN: Perché qui è facile, invece.
FINN: Troviamo riparo, presto!
REY: Tranquillo, ci siamo! Speriamo…
FINN: Accidenti!
FINN: Andiamo… andiamo…
REY: Bel colpo!
FINN: Sto diventando bravo, sì!
FINN: Il cannone è bloccato in posizione frontale, non si muove! Devi seminarli!
REY: Preparati!
FINN: Va bene! Per cosa?
FINN: Lo stiamo facendo davvero?
REY: Oh, no!
FINN: Whooo!
FINN: No, questo è pilotare!
REY: Così si spara!
REY: Grazie!
FINN: Come ci sei riuscita?
REY: Ah, non lo so!
FINN: Non ti hanno addestrato?
REY: Ho pilotato navette, ma senza lasciare il pianeta!
FINN: No?
REY: Che centro che hai fatto!
FINN: È stupefacente.
REY: L’hai preso con una sola raffica!
FINN: Perché tu mi hai messo in condizioni!
REY: È stato perfetto!
FINN: Davvero molto bello.
REY: Sei al sicuro. È della Resistenza. Ti porterà lui a casa. Ti porteremo noi. Non so il tuo nome.
FINN: Finn. E il tuo?
REY: Sono Rey.
FINN: Rey… Rey, io-
REY: Aiutami! Presto!
FINN: Woo! Che succede?

STAR DESTROYER – PONTE
TENENTE MITAKA: Signore. Non siamo riusciti ad acquisire il droide su Jakku.
TENENTE MITAKA: È scampato alla cattura a bordo di un mercantile corelliano YT rubato.
KYLO REN: Il droide… ha rubato un mercantile?
TENENTE MITAKA: Non proprio, signore. È stato aiutato.
TENENTE MITAKA: Non è ancora confermato, ma pensiamo che FN-2187 abbia aiutato a fuggire-
KYLO REN: C’è altro?
TENENTE MITAKA: I due erano accompagnati da una ragazza.
KYLO REN: Quale ragazza?

MILLENNIUM FALCON
REY: No! È il motivatore! Dammi una chiave, forza, guarda se c’è!
FINN: Quanto è grave?
REY: Se vogliamo vivere, lo è molto!
FINN: Ci stanno dando la caccia, dobbiamo lasciare questo sistema!
REY: BB-8 dice che la Base della Resistenza è in un luogo segreto. Se vi ci devo portare, devo sapere dove!
FINN: Questa?
FINN: Devi dirci dov’è la tua base.
FINN: Chi ti capisce? Allora, rimanga tra noi, non sono della Resistenza, bene? Cerco solo di sfuggire al Primo Ordine. Ma tu dicci dov’è la base e prima ti ci porto. Ci stai? Droide, ti prego.
REY: Avvitatore, sbrigati!
REY: La vostra base?
FINN: Dai, BB-8, diglielo. Ti prego.
REY: Il sistema di Ileenium?
FINN: Sì, il sistema di Ileenium, è lì infatti. Portaci lì, e alla svelta.
REY: Vi lascerò al Terminal di Ponemah. Nastro isolante, sbrigati!
FINN: Dove vai tu?
REY: Se io tornassi su Jakku?
FINN: Torni su Jak-?! Perché vogliono tutti tornare su Jakku?!
REY: Non è quello. No. No. Quello che sto indicando. No. NO. NO. Se non lo aggiustiamo il serbatoio traboccherà e riempirà la nave di gas letale!
FINN: Questo?
REY: Sì.
FINN: Ehi. Rey. Tu sei un pilota, puoi volare ovunque! Perché vuoi tornare?! Hai una famiglia? Hai un ragazzo? Carino magari?
REY: Non ti impicciare, ecco perché!
FINN: …niente di buono.
REY: No, proprio no.
REY: Qualcuno ci ha agganciato. Hanno preso i comandi.
REY: Leva. Leva! Vedi niente?
FINN: …Oh, no.
FINN: È il Primo Ordine.
REY: Cosa facciamo? Dobbiamo pensarci…
FINN: Hai parlato di un gas letale.
REY: L’ho riparato.
FINN: Non puoi riromperlo?
REY: Muoviamoci.
REY: Andiamo, BB-8.
FINN: Lo prendo io. Sto bene. BB-8, levati.
REY: Dici che con gli assaltatori funzionerà?
FINN: Sì. Le maschere filtrano il fumo, non le tossine.
FINN: Sbrigati!
REY: Mi sbrigo!
HAN SOLO: Ciube, siamo a casa.
HAN SOLO: Dove sono gli altri? Dov’è il pilota?
REY: …Sono io il pilota…
HAN SOLO: Tu?
REY: No, è vero: ci siamo solo noi a bordo.
FINN: Tu capisci quella cosa?
HAN SOLO: E “quella cosa” capisce te, quindi attenzione. Andiamo, uscite.
HAN SOLO: Dove hai preso questa nave?
REY: Avamposto di Niima.
HAN SOLO: Jakku?! Quella discarica?
FINN: Grazie! Discarica.
HAN SOLO: L’avevo detto io, nelle Distese Occidentali! Chi l’aveva, Ducain?
REY: L’ho rubata a Unkar Plutt. Lui l’ha rubata agli Irving che l’hanno rubata a Ducain.
HAN SOLO: Che l’ha rubata a me! Beh, tu digli che Han Solo ora si è ripreso il Millennium Falcone per sempre.
REY: Questo è il Millennium Falcon? E tu Han Solo?
HAN SOLO: Lo ero almeno.
FINN: Han Solo, il generale della Ribellione?
REY: No, il contrabbandiere!
FINN: Non era un eroe di guerra?
REY: Questa è la nave che ha fatto la Rotta di Kessel in quattordici parsec…?
HAN SOLO: Dodici! Quattordici.
HAN SOLO: Ehi! Qualche mungitore di moof ha messo un compressore sull’accensione!
REY: Unkar Plutt, sì. Pensavo fosse uno sbaglio, mette troppo sotto stress l’iperguida-
HAN SOLO: -sotto stress l’iperguida.
HAN SOLO: Ciube, mettili su un guscio, li scarichiamo sul primo pianeta abitato.
REY: Come?! No! Ci serve il tuo aiuto!
HAN SOLO: Il mio aiuto?
REY: Il droide deve andare alla base della Resistenza il prima possibile!
FINN: Ha una mappa che porta a Luke Skywalker.
FINN: Tu sei l’Han Solo che combatteva con la Ribellione. Lo conoscevi.
HAN SOLO: Sì, lo conoscevo. Conoscevo Luke.
HAN SOLO: Oh, non ditemi che un rathtar si è liberato…
FINN: Aspetta, cosa?! Per caso hai detto rathtar? Ehi! Non trasporterai rathtar su questo mercantile?
HAN SOLO: Sì che trasporto rathtar.
HAN SOLO: Oh, ecco. La Banda della Morte Guavian. Devono averci tracciati da Nantoon.
REY: Che cos’è un rathtar?
HAN SOLO: Sono grossi e pericolosi.
FINN: Il massacro di Trillia, hai presente?
REY: No.
FINN: Meglio.
HAN SOLO: Ne ho tre che vanno a Re Prana.
FINN: TRE?! Come li hai caricati a bordo?
HAN SOLO: Allora avevo più equipaggio.
HAN SOLO: State lì sotto finchè non ve lo dico io e non vi azzardate a prendere il Falcon.
REY: Che fa BB-8?
HAN SOLO: Resta con me finchè non liquido la banda, poi ve lo riprendete e ve ne andate.
FINN: Parliamo dei rathtar… dicci dove li tieni?
HAN SOLO: Lì ce n’è uno.
REY: Che pensi di fare?
HAN SOLO: La solita cosa: li ubriaco di chiacchiere. Zitto tu! Ci riesco sempre.
BALA-TIK: Han Solo. Sei un uomo morto.
HAN SOLO: Bala-Tik. Qual è il problema?
BALA-TIK: Il problema sono i cinquantamila che ti abbiamo prestato.
REY: Riesci a vederli?
FINN: No.
BALA-TIK: Ho saputo che te ne hanno prestati cinquantamila anche i Kanjiklub.
HAN SOLO: Di quei mostriciattoli non ci si può fidare! Noi da quanto ci conosciamo?
REY: Hanno i blaster…
FINN: E tanti.
BALA-TIK: La questione è per quanto ancora ci conosceremo. Non per molto. Rivogliamo indietro i nostri soldi.
HAN SOLO: Credi che cacciare i rathtar non costi? Li ho spesi, è normale.
BALA-TIK: Anche i Kanjiklub rivogliono quello che hanno investito.
HAN SOLO: Io non ho mai preso accordi con i Kanjiklub!
BALA-TIK: Raccontalo ai Kanjiklub.
HAN SOLO: Tasu Leech. È un vero piacere.
TASU LEECH: (in lingua aliena) Ancora sbagliato, Solo. È finita per te.
HAN SOLO: Ragazzi. Avrete tutti quello che vi ho promesso. È mai capitato che non mantenessi la parola?
BALA-TIK: Sì.
TASU LEECH: (in lingua aliena) Due volte.
HAN SOLO: Qual era la seconda, sentiamo?
BALA-TIK: Il giochetto è vecchio. Ormai in tutta la galassia non hai più nessuno da imbrogliare.
TASU LEECH: (in lingua aliena) Non hai più dove nasconderti.
BALA-TIK: L’unità BB lì con te… il Primo Ordine ne sta giusto cercando una uguale. E due fuggitivi.
HAN SOLO: Non so di che parli.
RAZOO QIN-FEE: (in lingua aliena) Perquisite il mercantile.
REY: Aspetta, aspetta. Se chiudiamo le porte anti-blaster nel corridoio, intrappoliamo le due bande!
FINN: Le possiamo chiudere da qui?
HAN SOLO: …Ho un gran brutto presentimento…
REY: Oh no.
FINN: Oh no, cosa?
REY: Fusibili sbagliati.
BALA-TIK: Uccideteli! E prendete il droide!
FINN: È stato uno sbaglio!
REY: Enorme!
REY: Che aspetto hanno?
FINN: Hanno questo aspetto. Di qua!
REY: Sei sicuro?
FINN: No, no, no, no, no, no, no!
REY: Finn! Finn!
FINN: Rey! Rey!
FINN: Lasciami!
FINN: Rey, ti prego!
REY: Finn!
REY: Finn!
FINN: Lasciami!
FINN: Rey!
FINN: Lasciami! Lasciami!
REY: Finn!
FINN: Mi aveva preso! Ma la porta-!
REY: Che fortuna!
HAN SOLO: Io sto alla porta. Copriteci!
HAN SOLO: Ciube! Stai bene?
HAN SOLO: Wow. Andiamo! Andiamo!
REY: Han!
HAN SOLO: Tu, chiudi quella porta! Tu, pensa a Ciube!
HAN SOLO: Ehi, dove vai?
REY: Unkar Plutt ha installato anche una pompa. Se non l’adeschiamo non decolleremo mai.
HAN SOLO: Quanto lo odio.
REY: E ti servirà un co-pilota.
HAN SOLO: Ne ho già uno, è lì dietro.
HAN SOLO: Occhio alla spinta, partiamo a velocità luce.
REY: Da dentro l’hangar? E com’è possibile?
HAN SOLO: Per poterti rispondere lo devo prima fare.
HAN SOLO: Ma tu guarda che giornata è venuta fuori… angola lo scudo, reggetevi lì dietro!
FINN: Non c’è problema!
HAN SOLO: Su, bellezza, non mi deludere!
HAN SOLO: Co-?!
REY: Il compressore.
BALA-TIK: Informa il Primo Ordine che Han Solo ha il droide che vogliono. E che è a bordo del Millennium Falcon.

BASE STARKILLER
SNOKE: Il droide verrà presto consegnato alla Resistenza…
SNOKE: …Guidandoli così all’ultimo Jedi. Se Skywalker tornasse, allora i Jedi risorgerebbero.
GENERALE HUX: Leader Supremo, mi assumo la piena responsabilità-
SNOKE: Generale! La strategia ora deve cambiare.
GENERALE HUX: L’arma. È pronta. Ritengo sia arrivato il momento di usarla. Distruggeremo il governo che sostiene la Resistenza, la Repubblica. Senza i suoi amici a proteggerli, la Resistenza sarà vulnerabile e li fermeremo prima che arrivino a Skywalker.
SNOKE: Va’. Sovrintendi i preparativi.
GENERALE HUX: Sì, Leader Supremo.
SNOKE: C’è stato un risveglio. Lo hai percepito?
KYLO REN: Sì.
SNOKE: E c’è di più. Il droide che cerchiamo è a bordo del Millennium Falcon. Nelle mani di tuo padre, Han Solo.
KYLO REN: Lui per me non è niente.
SNOKE: Perfino tu, maestro dei Cavalieri di Ren, mai hai affrontato una tale prova.
KYLO REN: Per grazia del tuo addestramento, io non verrò sedotto.
SNOKE: Lo vedremo. Lo vedremo.

MILLENNIUM FALCON
HAN SOLO: Sovraccarico elettrico!
REY: Lo sistemo io!
HAN SOLO: Perde liquido.
REY: Allora trasferisci l’energia ausiliaria al serbatoio secondario-
HAN SOLO: -al serbatoio secondario, capito!
FINN: Ciube, andiamo! Aiutatemi con questo gigante peloso! Non muoverti! Ciube!
HAN SOLO: Fa’ male a Ciube e te la vedrai con me!
FINN: Male?! Mi ha quasi ucciso sei volte! No, ma fai.
HAN SOLO: Se l’iperguida esplode troveranno pezzi di noi in tre diversi sistemi.
HAN SOLO: Che hai fatto?
REY: Ho bypassato il compressore.
HAN SOLO: Ah.
HAN SOLO: Spostati, palla.
HAN SOLO: Avanti, non dire così. Sei stato bravo. Ora riposa.
HAN SOLO: Bel lavoro, ragazzo. Grazie.
FINN: Figurati.
HAN SOLO: Allora. Fuggitivi, eh?
REY: Il Primo Ordine vuole la mappa. Finn sta con la Resistenza… sono una mercante di rottami.
HAN SOLO: Vediamo che hai.
REY: Coraggio.
HAN SOLO: Questa mappa non è completa. È solo un pezzo. Da quando Luke è scomparso, non fanno che cercarlo.
REY: Perché se n’è andato?
HAN SOLO: Addestrava una nuova generazione di Jedi. Un ragazzo, un apprendista gli si è rivoltato rovinando tutto. Luke si sentiva responsabile e… si è allontanato dal mondo.
FINN: Sai che gli è successo?
HAN SOLO: Girano tante voci. Storie. Per quelli che lo conoscono meglio è andato alla ricerca del primo tempio dei Jedi.
REY: I Jedi esistevano?
HAN SOLO: È quello che mi chiedevo anch’io un tempo. Pensavo fosse un mucchio di superstizioni. Un potere magico che tiene insieme il bene e il male, il lato oscuro e la luce. La cosa assurda è che è vero. La Forza, i Jedi, tutto. È tutto vero.
HAN SOLO: No, tu riposi. Volete il mio aiuto? Lo avrete. Andiamo da una vecchia amica, porterà il droide a casa. È la nostra fermata.
REY: …Non sapevo che ci fosse tanto verde in tutta la galassia…

TAKODANA
FINN: Ehi, Solo. Non sono sicuro che non ci andiamo a infilare in qualche-
HAN SOLO: Mi hai chiamato “Solo”?
FINN: Scusa. Han, signor Solo. Renditi conto, io sono un pezzo grosso della Resistenza. Il che fa di me un bersaglio in movimento. Ci sono cospiratori qui? O simpatizzanti del Primo Ordine?
HAN SOLO: Senti, pezzo grosso, tu hai un altro problema. Cioè che le donne sanno sempre la verità. Sempre.
HAN SOLO: Può servirti.
REY: Guarda che so badare a me stessa.
HAN SOLO: Lo so, lo so. È per questo che te la sto dando. Prendila.
HAN SOLO: Lo sai come si usa?
REY: Sì, si preme il grilletto.
HAN SOLO: La cosa è un po’ più articolata. Hai tanto da imparare. Ce l’hai un nome?
REY: Rey.
HAN SOLO: Rey. Sto valutando l’ampliamento dell’equipaggio, Rey. Un secondo ufficiale che ci dia una mano. Qualcuno all’altezza di Ciube e me, che apprezzi il Falcon.
REY: Mi stai offrendo un lavoro?
HAN SOLO: Non sarei carino. Non è ben pagato.
REY: Mi stai offrendo un lavoro.
HAN SOLO: Diciamo che ci sto pensando.
HAN SOLO: Beh?
REY: Ne sarei molto lusingata. Ma devo andare a casa.
HAN SOLO: Come? Jakku?
REY: Sono stata via già troppo.
HAN SOLO: Ciube, controlla la nave meglio che puoi.
HAN SOLO: È un peccato. A Ciube piaci.
FINN: Solo, perché saremmo qui?
HAN SOLO: Per mettere il droide su una nave pulita.
REY: Pulita?
HAN SOLO: Pensi che sia un caso che Ciube e io abbiamo trovato il Falcon? Se l’abbiamo visto noi con i nostri scanner, il Primo Ordine non si farà aspettare. Volete fare avere BB-8 alla Resistenza? Con Maz Kanata siete in una botte di ferro.
FINN: Possiamo fidarci, sì?
HAN SOLO: Rilassati. Gestisce questo abbeveratoio da mille anni. Maz è una che si apprezza col tempo, quindi lasciate parlare me e soprattutto non fissate.
REY e FINN: Che cosa?
MAZ KANATA: Han Solo!
HAN SOLO: Oh, cavolo. Ciao, Maz!
MAZ KANATA: Dov’è il mio fidanzato?
HAN SOLO: Ciube è al lavoro sul Falcon.
MAZ KANATA: Mi piace quel Wookiee. Ti serve qualcosa, immagino. Disperatamente. Andiamo al sodo.
GA-97: (in lingua aliena) Allerta la Resistenza. Il loro droide scomparso è qui!
BAZINE: (in lingua aliena) Informa il Primo Ordine. Ho trovato il droide.

BASE STARKILLER
KYLO REN: Perdonami. Lo sento di nuovo. Il richiamo della luce. Il Leader Supremo lo percepisce. Mostrami di nuovo il potere dell’oscurità e non permetterò che niente ci ostacoli. Mostramelo, nonno, e io finirò ciò che tu hai iniziato.

TAKODANA – CASTELLO DI MAZ KANATA
MAZ KANATA: Una mappa. Per Skywalker in persona. In che bel pasticcio ti sei messo.
HAN SOLO: Maz, devo fare avere questo droide a Leia.
MAZ KANATA: Mmh. No. Tu stai scappando da questa lotta da troppo tempo. Han, nyakee nago wadda. Va’ a casa!
HAN SOLO: Leia non vuole vedermi.
FINN: Per favore, siamo venuti a chiederle aiuto.
REY: Quale lotta?
MAZ KANATA: L’unica lotta: contro il lato oscuro. Negli anni, ho visto il male assumere molte forme. I Sith. L’Impero. Oggi è il Primo Ordine. La sua ombra si allunga sulla galassia. Dobbiamo affrontarlo. Combatterlo. Tutti noi.
FINN: Non c’è lotta contro il Primo Ordine! Nessuno può vincere! Guardatevi intorno. Non c’è speranza che non ci abbiano già riconosciuti. Scommetto che il Primo Ordine sta già arrivando ve-
FINN: Che cos’è? Che cosa fai? Solo, che cosa fa?
HAN SOLO: Non lo so, ma niente di buono.
MAZ KANATA: Se vivi abbastanza a lungo puoi vedere gli stessi occhi in persone diverse. Io sto guardando negli occhi di un uomo che vuole scappare.
FINN: Tu non sai niente di me. Da dove provengo. Che cosa ho visto.
FINN: Tu non conosci il Primo Ordine quanto me. Ci faranno a pezzi. Tutti noi dobbiamo scappare.
MAZ KANATA: Vedi quei due? Col lavoro puoi pagarti un passaggio per l’Orlo Esterno. Lì potrai scomparire.
REY: Finn!
FINN: Vieni con me.
REY: Ma non pensi a BB-8? Non è finita. Dobbiamo riaccompagnarlo alla vostra base.
FINN: Non posso.
HAN SOLO: Tienilo, ragazzo.
MAZ KANATA: Chi è la ragazza?
FINN: Mi hanno detto che puoi portarmi all’Orlo Esterno, è vero?
REY: Che cosa fai?
FINN: Non partire senza di me.
REY: Non puoi andartene così. Non te lo permetto.
FINN: Io non sono quello che pensi.
REY: Finn, di che stai parlando?
FINN: Non sono della Resistenza. Non sono un eroe. Sono un assaltatore. Come tutti gli altri, sottratto a una famiglia che mai conoscerò. E educato a fare un’unica cosa… Ma alla mia prima battaglia ho fatto una scelta. Ho scelto di non uccidere per loro. Sono scappato e ho incontrato te. Tu mi hai guardato come nessun’altra. Mi vergognavo di ciò che ero. Ma ho chiuso con il Primo Ordine. Non tornerò mai indietro. Rey, vieni con me.
REY: Non andare.
FINN: Prenditi cura di te. Ti prego.

TAKODANA – CASTELLO DI MAZ KANATA – CANTINA
DARTH VADER: (respiro)
GIOVANE REY: NO!
YODA: La sua energia…
PALPATINE: (grido)
YODA: …ci circonda…
LUKE SKYWALKER: No! Nooo!
YODA: …e ci lega…
GIOVANE REY: No! Torna da me!
OBI-WAN KENOBI: Subirai la tentazione.
YODA: …ci circonda…
OBI-WAN KENOBI: La Forza. Il lato oscuro.
GIOVANE REY: No! Torna da me!
UNKAR PLUTT: Sta’ zitta!
GIOVANE REY: No!
OBI-WAN KENOBI: Rey?
OBI-WAN KENOBI: Questi sono i tuoi primi passi.
REY: Cos’è stato? Non sarei dovuta entrare.
MAZ KANATA: Quella spada laser era di Luke. E di suo padre prima di lui e adesso sta chiamando te!
REY: Io devo ritornare su Jakku.
MAZ KANATA: Han me l’ha detto.
MAZ KANATA: Bambina cara. Vedo nei tuoi occhi che già conosci la verità. Chiunque tu stia aspettando su Jakku, non ritornerà mai. Ma… c’è chi ancora può fare ritorno.
REY: Luke.
MAZ KANATA: L’appartenenza che cerchi non è dietro di te. È davanti a te. Non sono un Jedi, ma conosco la Forza. Attraversa e circonda tutte le cose viventi. Chiudi gli occhi. Percepiscila. La luce. È sempre stata lì. Ti guiderà. La spada. Prendila.
REY: Non toccherò mai più quella cosa. Non voglio averci niente a che fare.

BASE STARKILLER
GENERALE HUX: Oggi è la fine della Repubblica! La fine di un regime acquiescente al disordine! In questo stesso momento, in un sistema lontano da qui, la Nuova Repubblica MENTE alla GALASSIA, mentre sostiene segretamente il tradimento della ripugnante Resistenza. Questa feroce macchina che avete fabbricato, sopra la quale noi siamo, metterà fine al Senato e ci condurrà alla fetida Resistenza. Tutti i rimanenti sistemi si piegheranno al Primo Ordine. E nella nostra memoria questo sarà l’ultimo giorno della Repubblica!
TECNICO BASE STARKILLER: Arma a piena carica in trenta secondi.
GENERALE HUX: FUOCO!

TAKODANA – CASTELLO DI MAZ KANATA
FINN: Era la Repubblica. Il Primo Ordine. L’hanno fatto. Dov’è Rey?

TAKODANA – FORESTA
REY: Che stai facendo?
REY: Tu devi tornare. Io me ne vado. BB-8. No, non puoi, tu devi tornare, sei troppo importante. Ti aiuteranno.

TAKODANA – CASTELLO DI MAZ KANATA
MAZ KANATA: Ce l’ho qui da anni…
MAZ KANATA: Tenuta sotto chiave.
HAN SOLO: Dove l’hai presa?
MAZ KANATA: Una bella domanda, per un altro momento.
MAZ KANATA: Prendila! Trova la tua amica!
MAZ KANATA: Quelle bestie! Sono qui!

TAKODANA – CASTELLO DI MAZ KANATA – ESTERNO
ASSALTATORE: FN-417, tieni la posizione!
REY: Oh, la sicura!
ASSALTATORE #4: Signore, droide avvistato a ovest, con una ragazza.
REY: Tu non ti fermare, non farti vedere, resto io ad affrontarli.
REY: Lo spero anch’io.
HAN SOLO: Andiamo, Ciube!
MAZ KANATA: Rey e BB-8, aiutali. Vai! Corri!
FINN: Mi serve un’arma.
MAZ KANATA: Ne hai già una!
HAN SOLO: Ehi, me la fai provare?
HAN SOLO: Mi piace quest’affare.
ASSALTATORE: Traditore!
HAN SOLO: Stai bene, pezzo grosso?
FINN: Grazie!
ASSALTATORE: Non muovetevi! TK-338, abbiamo arrestato i bersagli!
ASSALTATORE: In arrivo a due-otto-punto-sei!
ASSALTATORE: Via! Andiamo! Via! Via! Via! Via! Via!
ASSALTATORE: Lanciate le squadre, ripeto, lanciate le squadre!
HAN SOLO: È la Resistenza.
POE: Su, attaccate, non fatevi spaventare da quelli!
JESS: Ricevuto!
SNAP: Siamo con te, Poe!
HAN SOLO: Presto!
FINN: Woohoo! Sì! Quello è un fenomeno di pilota!
POE: WOOHOO!

TAKODANA – FORESTA
KYLO REN: La ragazza di cui si parla tanto.
KYLO REN: Il droide.
KYLO REN: Dov’è?

TAKODANA – CASTELLO DI MAZ KANATA – ESTERNO
ASSALTATORE: Chiedo supporto aereo!

TAKODANA – FORESTA
KYLO REN: La mappa. Tu l’hai vista.
ASSALTATORE #5: Signore, la Resistenza! Servono altre truppe.
KYLO REN: Ritirate la divisione. Lasciate il droide. Abbiamo già tutto.

TAKODANA – CASTELLO DI MAZ KANATA – ESTERNO
ASSALTATORE: Lasciate gli alberi!
FINN: NO! NO! NO! NO! REY!!!
FINN: L’ha catturata! Avete visto? L’ha catturata. Rapita.
HAN SOLO: Sì, sì, lo so…
C-3PO: Cielo! Han Solo! Sono io, C-3PO. Lei forse non mi riconosce per via del braccio rosso. Guardi chi c’è! Ha visto chi-? Oh. Ehm. Oh. Mi scusi, princ- ehm, generale. Scusi. Vieni, BB-8. Svelto. Sì, devo farmi reinstallare il braccio giusto.
HAN SOLO: Hai cambiato acconciatura.
LEIA: Stessa giacca.
HAN SOLO: No, giacca nuova.
HAN SOLO: …L’ho visto. Leia, ho visto nostro figlio. Era qui.

D’QAR – BASE DELLA RESISTENZA
POE: BB-8, amico mio! Che bello vederti!
FINN: Poe.
POE: Oh, no!
FINN: Poe Dameron, sei vivo!
POE: Amico! Anche tu!
FINN: Che ti è successo?
POE: Sono stato sbalzato dall’impatto, al mio risveglio non c’eri tu, la nave, niente. BB-8 dice che mi hai salvato.
FINN: No, no, no. Non solo io.
POE: Hai completato la mia missione, Finn. È la mia giacca?
FINN: Oh, oh.
POE: No, no, no, no. Tienila. Ti dona. Sei un brav’uomo, Finn.
FINN: Poe… devi aiutarmi.
POE: Generale Organa. Scusate se interrompo, questo è Finn, deve parlarle-
LEIA: E io devo parlare con lui. Sei stato incredibilmente coraggioso. Rinunciare al Primo Ordine e salvargli la vita.
FINN: Grazie, ma una mia amica è stata fatta prigioniera.
LEIA: Sì, Han me ne ha parlato, mi dispiace.
POE: Finn è pratico dell’arma che ha distrutto il sistema di Hosnian. Lavorava alla base.
LEIA: È vitale tutto quello che potrai dirci.
FINN: È dove hanno portato la mia amica. Devo andare lì alla svelta.
LEIA: E io farò di tutto per aiutarti, ma prima ci devi dire quello che sai.
DOTT. KALONIA: È una cosa spaventosa.
DOTT. KALONIA: Sei molto coraggioso, bravo.
C-3PO: Generale, desolato di informarla che questa mappa recuperata da BB-8 è completa solo in parte. E quel che è peggio, non corrisponde a nessun sistema conosciuto. In pratica non abbiamo informazioni per localizzare padron Luke.
LEIA: Che sciocca a illudermi di riuscire a trovare Luke e riportarlo a casa.
HAN SOLO: Leia…
LEIA: Non ci provare.
HAN SOLO: A fare cosa?
LEIA: Qualunque cosa.
C-3PO: Principesse.
HAN SOLO: Cerco d’essere d’aiuto!
LEIA: Quando mai lo sei stato? A parte la Morte Nera.
C-3PO: BB-8. Stai sprecando il tuo tempo.
C-3PO: Dubito molto che R2 possa avere il resto della mappa nel suo backup.
C-3PO: Temo proprio di no. R2 è in modalità risparmio energia da quando padron Luke se n’è andato. Purtroppo, temo che non tornerà mai più lo stesso.
HAN SOLO: Stammi a sentire, vuoi? Lo so che ogni volta… ogni volta che guardi me ti torna in mente lui.
LEIA: Pensi che voglia dimenticarlo? Lo rivoglio con me!
HAN SOLO: Non avremmo potuto fare altro. C’è troppo Vader in lui.
LEIA: Perciò volevo che lo addestrasse Luke. Che- Non l’avrei mai dovuto mandare via. È lì che l’ho perso. Che vi ho persi entrambi.
HAN SOLO: Ci abbiamo fatto i conti tutti e due, in qualche maniera. Io mi sono rimesso a fare l’unica cosa che mi viene bene.
LEIA: Io anche.
HAN SOLO: Abbiamo perso nostro figlio, per sempre.
LEIA: No. È stato Snoke. Lui ha portato nostro figlio al lato oscuro. Ma possiamo ancora salvarlo. Io. Tu.
HAN SOLO: Non c’è riuscito nemmeno Luke.
LEIA: Luke è un Jedi… tu sei suo padre. C’è ancora luce in lui. Io lo so.
GENERALE STATURA: Generale, squadra di ricognizione sulla base nemica a rapporto.

BASE STARKILLER – CELLA DI DETENZIONE
REY: Dove sono?
KYLO REN: Sei mia ospite.
REY: Dove sono gli altri?
KYLO REN: Parli degli assassini, traditori e ladri che chiami amici? Ti solleverà sapere che non ne ho idea.
KYLO REN: Vuoi ancora uccidermi.
REY: Capita quando ti dà la caccia una creatura con la maschera.
KYLO REN: Parlami del droide.
REY: È un’unità BB con drive al selenio e hyperscan vindicator termico.
KYLO REN: Ha una sezione di una carta di navigazione. E noi abbiamo il resto, recuperato dagli archivi dell’Impero. Ma ci serve l’ultimo pezzo. E, non so come, hai convinto il droide a mostrartelo. Tu. Una mercante di rottami. Sai che posso avere quello che voglio.
KYLO REN: Sei così sola… Hai paura di partire… Di notte non riesci a dormire… Immagini un oceano. Lo vedo. E vedo l’isola… e Han Solo. Lo vedi come il padre che non hai mai avuto. Ti avrebbe molto delusa.
REY: …Sta’ fuori dalla mia testa…
KYLO REN: Lo so che hai visto la mappa. È lì dentro… e ora la darai a me. Hai paura, sento anche questo.
REY: Io non ti darò niente.
KYLO REN: Vedremo.
REY: …Tu… tu hai paura… di non diventare mai forte quanto Darth Vader!

BASE STARKILLER – SALA COMUNICAZIONI
SNOKE: La mercante di rottami, ti ha resistito?
KYLO REN: È potente nella Forza, non addestrata ma forte e non sa quanto.
SNOKE: E il droide?
GENERALE HUX: Ren pensa che non abbia più alcun valore per noi. Che la ragazza sia ciò che ci serve. Il risultato è che il droide è probabile che sia tornato nelle mani del nemico. E con lui anche la mappa, forse.
SNOKE: La Resistenza va distrutta prima che raggiunga Skywalker.
GENERALE HUX: Li abbiamo localizzati. Tracciando la loro nave da ricognizione fino al sistema di Ileenium.
SNOKE: Bene. Allora li schiacceremo una volta per tutte. Preparate l’arma.
KYLO REN: Leader Supremo. Otterrò la mappa dalla ragazza. Chiedo solo la tua guida.
SNOKE: Se ciò che dici su questa ragazza è vero, portala da me.

BASE STARKILLER – CELLA DI DETENZIONE
REY: Adesso tu mi libererai e lascerai la cella con la porta aperta.
ASSALTATORE GUARDIA #2: Che cos’hai detto?
REY: Adesso tu mi libererai e lascerai la cella con la porta aperta.
ASSALTATORE GUARDIA #2: Ti legherò più stretta, mercante di rottami.
REY: Adesso tu mi libererai e lascerai la cella con la porta aperta.
ASSALTATORE GUARDIA #2: Adesso io ti libererò e lascerò la cella con la porta aperta.
REY: E getterai la tua arma.
ASSALTATORE GUARDIA #2: E getterò la mia arma.
KYLO REN: NO! NO! GUARDIE! GUARDIE!

BASE STARKILLER – SALA CONTROLLO
GENERALE HUX: Iniziate a caricare l’arma!
TECNICO DELLA STARKILLER: Sì, signore. Arma in carica.

D’QAR – BASE DELLA RESISTENZA
POE: I dati della ricognizione aerea di Snap confermano il rapporto di Finn.
SNAP: Non so come hanno creato un’arma a iper velocità luce inglobata nel pianeta stesso.
BRANCE: Un cannone laser?
SNAP: Non sapremmo descrivere un’arma del genere.
MAGGIORE EMATT: È un’altra Morte Nera.
POE: Vorrei che così fosse, maggiore.
POE: Questa era la Morte Nera. E questa è la Base Starkiller.
HAN SOLO: D’accordo, è enorme.
AMMIRAGLIO ACKBAR: Come si può alimentare un’arma di quelle dimensioni?
FINN: Usa un’energia potente, quella solare. L’arma si carica prosciugando il sole fino a farlo sparire.
LEIA: Il Primo Ordine: stanno caricando di nuovo l’arma. Il nostro sistema è il prossimo bersaglio.
C-3PO: Cielo. Senza la flotta della Repubblica, siamo spacciati.
HAN SOLO: Va bene. Come la facciamo esplodere? C’è sempre un modo per farlo.
LEIA: Ha ragione.
AMMIRAGLIO STATURA: Per poter contenere quella gran quantità di energia, quella base deve avere qualcosa tipo un oscillatore termico…
FINN: C’è infatti. Distretto 47. Qui.
AMMIRAGLIO STATURA: Se riuscissimo a distruggere l’oscillatore, questo destabilizzerebbe il nucleo e danneggerebbe l’arma.
MAGGIORE EMATT: … Forse il pianeta.
POE: Andiamo lì e colpiamo l’oscillatore con tutto quello che abbiamo.
AMMIRAGLIO ACKBAR: Hanno scudi difensivi che le nostre navi non possono penetrare.
HAN SOLO: Li disabilitiamo noi gli scudi. Tu ci hai lavorato, che ci dici?
FINN: Posso farlo.
HAN SOLO: Che bravo ragazzo.
FINN: So disabilitare gli scudi. Ma devo essere lì, sul pianeta.
HAN SOLO: Ti ci portiamo noi.
LEIA: Han, come?
HAN SOLO: Se te lo dicessi, non ti piacerebbe.
POE: Disabilitiamo gli scudi, eliminiamo l’oscillatore e poi facciamo esplodere l’arma. Avanti. Andiamo!
HAN SOLO: Ciube, anche il captatore termico. Controlla, su. Finn, vacci piano con quelli, sono esplosivi.
FINN: Ora me lo dici?
LEIA: Sai, nonostante litigassimo tanto, ho sempre odiato vederti partire.
HAN SOLO: Perciò lo facevo. Così ti mancavo un po’.
LEIA: Mi mancavi infatti.
HAN SOLO: Non era male, vero? Eh? In fondo stavamo… bene.
LEIA: … Molto bene.
HAN SOLO: Certe cose non cambiano mai.
LEIA: Vero. Mi fai ancora impazzire.
LEIA: Se vedi nostro figlio, riportamelo.

BASE STARKILLER
ASSALTATORE: Signore, sensori innescati nell’hangar 718. Lo ispezioniamo.
KYLO REN: Sta cominciando a testare i suoi poteri. Più tempo ci mettiamo a trovarla, più pericolosa diventa.

MILLENNIUM FALCON
FINN: Come pensi di entrare?
HAN SOLO: Gli scudi hanno una frequenza di aggiornamento che respinge qualunque cosa viaggi sotto la velocità della luce.
FINN: Ci avviciniamo per l’atterraggio a velocità luce?!
HAN SOLO: Dai, Ciube, preparati.
HAN SOLO: E ora!
HAN SOLO: Sto già cabrando!!!
HAN SOLO: Se prendo altra quota, ci vedono!

BASE STARKILLER
UFFICIALE: Signore, non c’era nell’hangar 718. Ma tutte le truppe sono allerta.
KYLO REN: Chiudete tutti gli hangar. Cercherà di rubare una nave per fuggi-
KYLO REN: Han Solo…

BASE STARKILLER – ESTERNO
FINN: Il tunnel è oltre quella cresta. Entreremo da là.
HAN SOLO: Che mansioni avevi alla base qui?
FINN: Servizi igienici.
HAN SOLO: Servizi igienici? E chi te l’ha insegnato a disabilitare scudi?
FINN: Nessuno. Sono qui per cercare Rey.
HAN SOLO: Popoli interi contano su di noi! La galassia tutta conta su di noi!
FINN: Solo, qualcosa c’inventiamo! Useremo la Forza!
HAN SOLO: Non è così che funziona la Forza!
HAN SOLO: Oh, hai freddo? Davvero?
FINN: Andiamo.

BASE STARKILLER – SALA CONTROLLO
GENERALE HUX: Rapporto.
UFFICIALE DEL PRIMO ORDINE: Arma carica in quindici minuti, signore.

BASE STARKILLER – CORRIDOIO
ASSALTATORE FN-9330: Ehi!
HAN SOLO: Più stiamo qui, meno fortuna avremo. Gli scudi?
FINN: In realtà un’idea l’avrei.
FINN: Ti ricordi di me?
CAPITANO PHASMA: FN-2187.
FINN: Ora non più. Mi chiamo Finn, e comando io. Comando io ora, Phasma. Comando io.
HAN SOLO: Piano. Piano.
FINN: Sì. Seguimi.
FINN: Ti faccio saltare quel secchio che hai in testa. Abbassa gli scudi.
CAPITANO PHASMA: Stai commettendo un grave errore.
FINN: Fallo.
FINN: Solo, se funziona, non avremo tanto tempo per trovare Rey.
HAN SOLO: Non preoccuparti, non andremo via senza di lei.
CAPITANO PHASMA: Non puoi essere così stupido da pensare che sarà facile. Le mie truppe assalteranno questo blocco e vi uccideranno.
FINN: Io non credo. Che ne facciamo?
HAN SOLO: C’è uno scarico dei rifiuti? Un compattatore?
FINN: Sì che c’è…

D’QAR – BASE DELLA RESISTENZA
UFFICIALE: Generale, scudi abbassati!
C-3PO: Sia lodato il mio creatore!
LEIA: Han ce l’ha fatta! Inviateli!
AMMIRAGLIO STATURA: Date a Poe l’autorizzazione per l’attacco!
AMMIRAGLIO GULCH: Capo Nero, passa a sub-luce quando vuoi.
POE: Roger, base. Squadra rossa, squadra blu, seguitemi.
YOLO ZIFF: Lascio velocità luce.

BASE STARKILLER – SPAZIO
POE: Quasi a tiro! Colpite il bersaglio dritto al centro, più attacchi portiamo meglio è!
SNAP: Avvicino il bersaglio.

BASE STARKILLER
GENERALE HUX: Inviate tutte le squadriglie.
COLONNELLO DATOO: Sì, generale.

BASE STARKILLER – ESTERNO
POE: Dai, fuoco a volontà!
TENENTE BASTIAN: Ah, centro! Ah-ah!
ELLO ASTY: Ma nessun danno!
POE: Sì, continuiamo a colpire! Facciamo un altro passaggio! Ricordate, quando il sole sparisce, l’arma è pronta a sparare! Ma fin quando c’è luce, abbiamo speranza.
POE: Ragazzi, abbiamo tanta compagnia!

BASE STARKILLER
FINN: Useremo le cariche per far saltare quella porta. Io entro e attiro il fuoco, ma mi servirà copertura.
HAN SOLO: Sicuro di farcela?
FINN: Beh, no. Io entro e cerco dov’è Rey. Avremo i soldati alle calcagna. Ce lo dobbiamo aspettare. Oh, c’è un tunnel d’accesso che-
FINN: Perché fai così? Mh? Perché fai-? Io cerco di elaborare un piano.
HAN SOLO: Stai bene?
REY: Sì.
HAN SOLO: Bene.
FINN: Ti ha fatto del male? Che è successo?
REY: Finn. Che ci fai tu qui?!
FINN: Siamo tornati per te.
FINN: Che ha detto?
REY: Che è stata una tua idea.
REY: Grazie.
FINN: Come ti sei liberata?
REY: Non so spiegartelo. E poi non mi crederesti.
HAN SOLO: Ora si scappa. Gli abbracci dopo.

BASE STARKILLER – ESTERNO
SNAP: Ne ho uno dietro di me. Lo vedi?
JESS: Sì, ci sono!
JESS: Furillo è stato preso!
SNAP: Attenti alla contraerea!
HAN SOLO: Sono nei guai. Non possiamo andarcene. Il mio amico ha una borsa piena di esplosivi. Usiamoli.

D’QAR – BASE DELLLA RESISTENZA
KAYDEL KO CONNIX: Generale, ha visto qui?
VOBER DAND: Altri due Ala-X abbattuti. Mezza nostra flotta distrutta.
C-3PO: E l’arma sarà a piena carica tra 10 minuti! Ci vorrà un miracolo per salvarci.

BASE STARKILLER
HAN SOLO: La ragazza sa il fatto suo.
HAN SOLO: Piazzeremo le cariche su una colonna sì e una no.
HAN SOLO: Hai ragione. È un’idea migliore. Tu prendi sopra. Io vado di sotto. Detonatore. Ci rivediamo qui.
KYLO REN: Trovateli.
HAN SOLO: Ben!
KYLO REN: Han Solo. Attendevo questo giorno da molto tempo.
HAN SOLO: Togliti quella maschera. Non ti serve.
KYLO REN: Che cosa pensi che vedresti?
HAN SOLO: La faccia di mio figlio.
KYLO REN: Tuo figlio è morto. Era debole e sciocco come suo padre. E l’ho eliminato.
HAN SOLO: Questo è ciò che Snoke vuole farti credere. Ma non è vero. Mio figlio è vivo.
KYLO REN: No. Il Leader Supremo è saggio.
HAN SOLO: Snoke ti sta usando per il tuo potere. Quando avrà ciò che vuole ti schiaccerà. Sai che è vero.
KYLO REN: È tardi.
HAN SOLO: No, non lo è. Parti con me. Vieni a casa. Ci manchi.
KYLO REN: Mi sento dilaniato. Voglio liberarmi da questa pena.
KYLO REN: Io so ciò che devo fare, ma non so se ho la forza di farlo. Mi aiuterai?
HAN SOLO: Sì. In qualunque modo.
REY: NOOO! No!
KYLO REN: Grazie.
REY: No!

D’QAR – BASE DELLA RESISTENZA
AMMIRAGLIO ACKBAR: L’oscillatore è danneggiato ma ancora funzionante.
UFFICIALE TABALA ZO: Ammiraglio, l’arma farà fuoco tra due minuti.

BASE STARKILLER – FORESTA
FINN: Il Falcon è di qua.
KYLO REN: Non abbiamo finite.
REY: Sei un mostro!
KYLO REN: Siamo solo noi ora. Han Solo non può salvarti.
FINN: Rey!  Rey!  Rey… Rey… Oh no.  Oh no no… Rey…
KYLO REN: TRADITORE!
KYLO REN: Quella spade laser. Appartiene a me!
FINN: Vieni a prenderla.

BASE STARKILLER – ESTERNO
NIV LEK: Abbiamo perso Star-1!
JESS: Siamo sopraffatti! Che facciamo? Così non va!
YOLO ZIFF: Capo Nero, c’è un bel buco nuovo nell’oscillatore. I nostri amici sono entrati!
POE: Rosso Quattro! Rosso Sei! Copriteci!
TENENTE BASTIAN: Ci sono!
ELLO ASTY: Roger!
POE: Tutti gli altri, fuoco sul bersaglio e andateci pesante!
POE: Mi serve aiuto! Mi serve aiuto!
TENENTE BASTIAN: Eccomi!
JESS: Attenzione!
ELLO ASTY: Colpito!
POE: A tutti – io provo a entrare! Cabrate e copritemi!
NIV LEK: Ricevuto, Capo Nero. Buona fortuna, Poe!

BASE STARKILLER – SALA CONTROLLO
TECNICO DELLA STARKILLER: Arma a piena carica in trenta secondi.
GENERALE HUX: Prepararsi al fuoco.

BASE STARKILLER – FORESTA
KYLO REN: Ti serve un maestro! Ti mostrerei le vie della Forza!
REY: La Forza.

BASE STARKILLER – SALA CONTROLLO
COLONNELLO DATOO: Tenente, torni al suo posto!
GIOVANE TECNICO: Ma non vede? Non sopravvivremo – anche Hux è andato!

BASE STARKILLER – SALA COMUNICAZIONI
GENERALE HUX: Leader Supremo.
GENERALE HUX: Le celle a combustibile. Il collasso del pianeta è cominciato.
SNOKE: Lascia subito la base e vieni da me con Kylo Ren. È ora di completare il suo addestramento.

BASE STARKILLER – FORESTA
REY: Finn!  Finn…

BASE STARKILLER – ESTERNO
POE: A tutti! Ce li ho davanti agli occhi!
SNAP: Sì!
POE: Qui abbiamo finito. Andiamo a casa!

D’QAR – BASE DELLA RESISTENZA
PARAMEDICO: Piano, è ferito.
MEDICO: Portiamolo dentro e stabilizziamolo.
PARAMEDICO: C’è battito cardiaco.
C-3PO: R2-D2! Sei tornato! Hai trovato cosa? Come osi chiamarmi così|
C-3PO: Trovare padron Luke, come? Vieni, R2! Dobbiamo subito dirlo agli altri.
C-3PO: Generale? Mi scusi, generale?
C-3PO: R2-D2 forse contiene notizie più che buone.
LEIA: Dimmi.
POE: Sì, d’accordo, amico, aspetta.
C-3PO: La mappa è completa!
LEIA: …Luke…
C-3PO: Oh, mio caro amico. Quanto mi sei mancato.
REY: Ci rivedremo ancora. Io ci credo. Grazie, amico mio.
LEIA: Rey.
LEIA: Che la Forza sia con te.

Trascrizione del film a cura di: Eterea

Commenti

commenti