Ultima modifica il 14 giu 2011 alle 18:44

Impero Hutt

Impero Hutt
Informazioni politiche
Tipo di governo

Oligarchia

Capo di Stato

Leader del kajidic più influente

Organi esecutivi

Clan degli Antichi

Organi legislativi

Clan degli Antichi

Informazioni sociali
Capitale

Varl

Lingua ufficiale

Huttese

Informazioni storiche
Fondato nel

25.200 BBY ca.

Riorganizzato nel

Spazio Hutt, Gran Consiglio Hutt, Cartello Hutt

Epoche

L'Impero Hutt fu un grande impero interstellare costruito dagli Hutt negli anni antecedenti alla nascita della Vecchia Repubblica. Non si trattava di un impero nel vero senso della parola, unificato al di sotto di un unico imperatore, bensì l'associazione dei vari kajidic (clan).

Storia

Con la caduta dell'Impero Infinito, gli Hutt, tradizionalmente impegnati nel commercio galattico, poterono asserire la propria posizione dominante sostituendo i Rakata nella Galassia. Fedeli alla loro "area di esperienza", gli Hutt preferirono sempre il controllo commerciale a quello militare, al quale fecero ricorso in casi eccezionali.

Il conflitto principale che impegnò gli Hutt fu quello contro Xim il Despota per il controllo dell'Ammasso di Si'Klaata, che risultò nella vittoria degli Hutt grazie al dispiegamento di un grande esercito di schiavi.

L'avvento della Repubblica Galattica, la perdita di potere politico interno e il cataclisma che annientò Varl, loro pianeta natio, costringendoli a trasferirsi su Nal Hutta, provocarono una lenta evaporazione dell'Impero. Ad un certo punto infatti, i kajidic si riorganizzarono sotto l'autorità del Gran Consiglio Hutt e il loro territorio divenne noto come Spazio Hutt, per quanto, tavolta, si continuasse ad utilizzare il termine di "Impero".

Presente in

Fonti